Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Tenzone Argentea, successo per il campionato degli sbandieratori

La manifestazione, in scena dal 19 al 21 luglio e alla quale hanno partecipato 20 gruppi, organizzata Sbandieratori dei Rioni di Cori

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Si è conclusa con un grande successo di pubblico, la Tenzone Argentea Campionato Italiano di serie A2 della bandiera, alla quale hanno partecipato 20 gruppi di sbandieratori iscritti alla Federezione Italiana Sbandieratori. Per tre giorni la cittadina corese è stata invasa da migliaia di colori, bandiere e dialetti italiani, da migliaia di caratteristici costumi medievali, da rulli di tamburi e squilli di chiarine che hanno risuonato in tutta la città.

La tre giorni corese, organizzata magistralmente dagli Sbandieratori dei Rioni di Cori, è iniziata venerdì19 con la sfilata di tutti i gruppi partecipanti, calorosamente accolti dalla cittadinanza; il corteo, partito da piazza del tempio di Ercole, è confluito nell’area del campo di gara, stupenda location per l’occasione, riempitasi in ogni ordine di posti.

Gli onori di casa sono stati ovviamente fatti dagli Sbandieratori dei Rioni di Cori che, dopo il saluto delle autorità, hanno aperto ufficialmente la cerimonia con nuove musiche e nuove spettacolari coreografie, mandando in visibilio non solo il numerosissimo pubblico intervenuto, ma anche gli atleti dei gruppi in gara.

A seguire tutti gli atleti dei gruppi partecipanti si sono schierati nel campo di gara ognuno al suono delle proprie musiche e con lo sventolìo delle proprie bandiere. Al termine della serata il presidente della Federezione Italiana Sbandieratori Antonella Palumbo, ha dichiarato aperto il campionato di serie A2- Tenzone Argentea.

Nelle giornate di sabato 20 e domenica 21 si sono svolte le gare per specialità, dove atleti di altissimo livello si sono confrontati a suon di musica e coreografie di bandiere. Al termine di tutte le gare sono state stilate le classifiche per le varie specialità, nonché la classifica generale finale, che ha decretato la promozione in seria A1 dei primi tre gruppi classificati e la retrocessione in serie A3 degli ultimi quattro gruppi classificati.

A vincere la Tenzone Argentea e quindi la promozione alla Tenzone Aurea (A1) gli Sbandieratori Città di Oria (BR), secondi classificati gli Sbandieratori del Rione Ferraia di Pescia (PT), terzi classificati gli Sbandieratori Principi D’Acaja di Fossano (CN). Retrocedono in serie A3 Tenzone Bronzea i gruppi di Ione S. Francesco Pesci (PT), Santa Caterina d’Asti, Città di Alba (CN) e il gruppo di Motta Sant’Anastasìa (CT).

Il presidente degli Sbandieratori dei Rioni di Cori Angelo Pianelli, si dichiara soddisfattissimo per la riuscita dell’evento, nonostante il maltempo abbia costretto gli organizzatori a spostare l’intera carovana presso il palasport di Velletri, dove si è potuto concludere l’ultima parte della manifestazione. Un plauso all’eccellente organizzazione degli Sbandieratori dei Rioni che, in piena emergenza mal tempo, è riuscita in poco più di un’ora a trasferire in piena sicurezza circa 840 tra atleti e giudici e 20 autobus. Superlativa dunque la prova di forza dimostrata dagli Sbandieratori dei Rioni di Cori, che hanno dimostrato ancora una volta l’enorme potenziale organizzativo.

Il gruppo ora proseguirà i suoi impegni, a fine agosto sarà in Repubblica Ceca, nella prima decade di settembre in Spagna, a seguire gli “over 35” del gruppo parteciperanno ai relativi campionati a Faenza. A fine anno uscita intercontinentale in Asia; ma il prossimo appuntamento è già sabato 27 con la partecipazione al Palio di S.Oliva a Cori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenzone Argentea, successo per il campionato degli sbandieratori

LatinaToday è in caricamento