menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Debito per una prestazione sessuale: aggredito e rapinato un giovane di Terracina. Denunciata una coppia

Due ragazzi si sono presentati in casa della vittima e lo hanno minacciato e aggredito perché pretendevano soldi per un rapporto sessuale concesso dalla donna

Si sono presentati in casa di un giovane con il pretesto di riscuotere un credito vantato dalla donna per una prestazione sessuale. Ma una volta all'interno dell'abitazione hanno minacciato e aggredito con violenza la vittima impossessandosi del suo telefono cellulare. 

La storia arriva da Terracina dove i carabinieri della stazione locale hanno denunciato all'autorità giudiziaria una coppia di giovani di 28 e 29 anni che si erano presentati appunto in casa del ragazzo la sera del 15 marzo scorso. I due pretendevano del denaro come corrispettivo di una presetazione sessuale concessa dalla donna, ma poi hanno aggredito il giovane, lo hanno rapinato del suo telefono cellulare e si sono poi dileguati. I carabinieri, dopo mirate indagini, sono riusciti a rintracciare i due e a denunciarli per i reati di rapina in concorso e minacce.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento