Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Lite in famiglia a Terracina: arrivano i carabinieri e sequestrano sei fucili e una pistola

Le armi erano detenute legalmente dal marito. Il ritiro disposto in via cautelativa

Controlli a tappeto sulla detenzione di armi. Il servizio predisposto dal comandante provinciale Lorenzo D'Aloia su tutto il territorio pontino e finalizzato al rispetto delle normative in materia di armi, ha portato a un sequestro nel comune di Terracina

Nella giornata di oggi, 17 giugno, i carabinieri della compagnia del luogo sono intervenuti nel corso di una lite in casa tra due coniugi. In casa i militari hanno scoperto numerose armi da fuoco detenute legalmente dal marito, in particolare una pistola semiautomatica e sei fucili da caccia. Proprio a causa dei dissidi in famiglia che hanno richiesto l'intervento delle forze dell'ordine, è stato disposto il ritiro a scopo cautelativo di tutte le armi rinvenute.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite in famiglia a Terracina: arrivano i carabinieri e sequestrano sei fucili e una pistola

LatinaToday è in caricamento