menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trasporti, due nuovi treni Vivalto per la linea Roma-Formia: l'inaugurazione con Zingaretti

Oggi la cerimonia alla stazione di Formia; soddisfatto il sindaco Sandro Bartolomeo: "Risultato importante per migliaia di pendolari". Il presidente della Regione: "Oggi finalmente possiamo dire che le cose cambiano in meglio"

Due treni Vivalto per la tratta ferroviaria Roma-Formia: questo pomeriggio la cerimonia presso la stazione di Formia alla presenza del sindaco, Sandro Bartolomeo, del presidente della Regione, Nicola Zingaretti, dell’assessore regionale alla Mobilità Michele Civita e di Barbara Morgante, Amministratore delegato di Trenitalia. 

“Un intervento concreto che incide sulla vita di migliaia di persone. Grazie alla Regione, i pendolari di Formia e dell’intero territorio possono fruire oggi di un servizio più confortevole e moderno” ha commentato il primo cittadino al momento dell’inaugurazione. 

“Attorno a questa stazione – prosegue Bartolomeo – Formia ha costruito parte della sua notorietà nazionale. Un punto di riferimento per l’intero comprensorio, ogni giorno frequentata da migliaia di persone che viaggiano in treno per raggiungere il loro posto di lavoro o di studio. La sostituzione dei vecchi convogli garantisce un netto potenziamento dell’offerta sia in termini di posti che di affidabilità dei mezzi. Avere a disposizione treni che non si guastano continuamente significa decongestionare la linea e favorire il rispetto degli orari di percorrenza. 

Il miglioramento nella qualità dei servizi – ha concluso Bartolomeo - è solo uno degli straordinari progressi che questa Regione sta compiendo grazie alla concretezza, la serietà e l’efficacia della giunta Zingaretti”.

 “La cosa che si sente dire più spesso – ha dichiarato il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti – è che nulla cambia in Italia o, se cambia, cambia in peggio. Oggi finalmente possiamo dire che le cose cambiano in meglio. Grazie a questa bellissima collaborazione tra Regione e Trenitalia, in due anni e mezzo è cambiato tutto. L’83% della flotta in servizio sul circuito regionale è oggi costituita da treni nuovi e l’obiettivo del 100% è a portata di mano. 

Lo dico al sindaco Bartolomeo, cooprotagonista della rinascita di questa città con investimenti su cultura e infrastrutture: il miglioramento del servizio su rotaia è un potentissimo strumento per lo sviluppo e la crescita di questa città, così come dell’intero territorio. Pensiamo al turismo. Amiamo le nostre meraviglie ma spesso non teniamo in debita considerazione le difficoltà che si hanno per raggiungerle. 

Una buona infrastruttura viaria su ferro - ha ribadito il governatore del Lazio -, oltre a rendere migliore la vita di migliaia di pendolari, è un potente strumento di sostegno allo sviluppo perché avvicina le città. Non a caso, l’alta velocità è stata una svolta epocale per l’Italia. La rete che stiamo costruendo è parte di una strategia complessiva. La stessa visione che ci ha consentito di rinnovare la flotta presto ci porterà a migliorare le tecnologie sulla rete per intensificare la corsa di uno Stato che nel Lazio ha ripreso a funzionare”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Latina usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento