Truffa sul web con la casa vacanza, denunciata una 26enne. Vittime due turisti

Ennesima truffa in rete nella provincia pontina: la ragazza della provincia di Napoli, ha raggirato due turisti ha promesso di affittare una casa per l’estate nel centro di Fondi; ricevuti i soldi è sparita

Ancora una truffa sul web nella provincia pontina e ancora una volta utilizzata la tecnica delle case per le vacanze in affitto.

Vittima due turisti mentre nella rete dei carabinieri di Sperlonga è caduta una ragazza di 26 anni della provincia di Napoli.

A lei i militari sono arrivati al termine  di una mirata indagine.

Come ricostruito dai carabinieri la giovane, tramite il web, con artifici e raggiri e dietro la falsa promessa di dare in locazione a due turisti per un breve periodo estivo un’abitazione nel centro storico di Fondi, è riuscita a farsi accreditare, su una carta di credito prepagata, la somma di euro 600.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Smascherata è stata poi denunciata per truffa

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina: 341 positivi in provincia. Nel Lazio 157 contagi in più in un giorno

  • Coronavirus Latina: salgono a 359 i positivi in provincia. Nel Lazio 123 casi in un giorno

  • Coronavirus Latina, 373 i casi totali in provincia, nel Lazio 3.300 ma 500 guariti

  • Coronavirus Latina: due morti e 20 contagi in più in provincia, nel Lazio 167 nuovi casi

  • Botte e pugni alla moglie, costretta a servire in tavola e a restare in piedi: arrestato

  • Coronavirus, l’appello: “Chiudere negozi alimentari e supermercati a Pasqua e Pasquetta”

Torna su
LatinaToday è in caricamento