Cronaca Via Carano

Ultraleggero precipita nelle campagne di Aprilia, due morti

La tragedia nella zona di via Carano al confine tra Aprilia e Lanuvio. Le vittime sono il pilota e il co-pilota che si trovavano a bordo del velivolo precipitato in una piantagione di kiwi. Sul posto vigili del fuoco e carabinieri

Tragedia nel primo pomeriggio di oggi alla periferia di Aprilia: un elicottero ultraleggero è precipitato nelle campagne nella zona di via Carano.

Secondo le informazioni a disposizione due sono le vittime. Si tratta del pilota e del co-pilota del velivolo.

L’allarme scattato intorno alle 13; da quanto si apprende l'elicottero ultraleggero è precipitato in una piantagione di kiwi, al confine tra i territori di Aprilia e Lanuvio, non lasciando scampo ai due uomini che vi erano a bordo e che, a quanto si apprende, erano partiti da Aprilia per un giro di proca sul velivolo privato.

Un impatto violento in seguito al quale i due uomini, Paolo Caruso un 63enne originario della provincia di Catania e Gino Fischione un 65enne della provincia de L'Aquila entrambi piloti e ufficiali dell'Areonautica Militare in pesnione, sono deceduti sul colpo.

Ad avvistare il velivono che cadeva due braccianti che in quel momento erano intenti a lavorare nei campi agricoli e che hanno lanciato l'allarme. Sul posto i vigili del fuoco, tra i primi ad intervenire impegnati nel recupero dei corpi delle vittime, i carabinieri di Aprilia e i sanitari del 118. Vani si sono rivelati, però, i soccorsi per i due uomini.

Sono in corso accertamenti da parte dei carabinieri di Lanuvio e dei colleghi della compagnia di Velletri per chiarire la dinamica di quanto accaduto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ultraleggero precipita nelle campagne di Aprilia, due morti

LatinaToday è in caricamento