menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sanità, arrivano dal Governo 75 milioni per l'ospedale del Golfo

Concluso l'iter per le iniziative urgenti di "elevata utilità sociale in materia di edilizia sanitaria"

Via libera del Governo ad investire 75 milioni di euro per la realizzazione dell'ospedale del Golfo. Accanto a questo stanziamento arrivano 99 milioni per il nuovo ospedale di Sora e 12 per la riqualificazione, sempre a Sora, del distretto C della Asl. “Sono queste alcune una delle risorse stanziate che vedono la provincia pontina e quella ciociara protagoniste nella manovra finanziaria appena approvata - commenta il deputato pontino e capogruppo della Lega Francesco Zicchieri - La politica dei fatti che interviene e risponde alle annose e sempre irrisolte problematiche che attanagliano da  anni di immobilismo le due province”

L'iter della presidenza del Consiglio e dei ministeri della Saute, del Lavoro e delle Politiche sociali si è concluso con l'ok del sottosegretario Claudio Durigon al piano triennale dell'Inail in cui sono state inserite le "iniziative urgenti di elevata utilità sociale nel campo dell'edilizia sanitaria". Si tratta appunto di 75 milioni di euro per l'ospedale del sud pontino e di 99 milioni di euro per quello di Sora, entrambi attesi da tantissimi anni dalla cittadinanza. Inoltre per l'Istituto Nazionale Tumori Regina Elena Irccs-Ifo sono stati previsti 90 milioni di euro per la costruzione di un nuovo edificio e altri 10 milioni di euro per la realizzazione di due palazzine adibite a reparto hospice".

"Finalmente le province di Latina e di Frosinone - si legge in una nota della Lega - sono tornate ad essere protagoniste grazie alla manovra finanziaria appena approvata, ma sono di vitale importanza anche i fondi previsti per l'Ifo. La politica interviene e risponde alle annose e irrisolte problematiche: dalle parole ai fatti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento