Cronaca Aprilia

Violenta la moglie e la perseguita, i carabinieri arrestano un 29enne straniero

I fatti a Campoverde: la donna si è rivolta agli uomini dell'Arma. Episodi a ripetizione: i carabinieri raccolgono altre denunce, il magistrato chiede e ottiene misura più grave, carcere per il marito

Era già agli arresti domiciliari per i gravi reati che aveva commesso ai danni della moglie. Poi, in seguito alle ripetute violenze, la misura cautelare è stata aggravata e ora si trova in carcere.

Protagonista un 29enne romeno, arrestato ieri a Campoverde dai carabinieri del locale comando stazione. L’uomo deve rispondere di violenza sessuale, maltrattamenti in famiglia e atti persecutori.

A permettere di ricostruire i numerosi episodi che gli vengono contestati è stata la moglie che si è rivolta ai carabinieri per denunciarlo.

I miliari, una volta appreso che gli episodi si ripetevano nel tempo, hanno trasmesso tutto in Procura, dove il magistrato ha chiesto e ottenuto la misura più grave, il carcere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenta la moglie e la perseguita, i carabinieri arrestano un 29enne straniero

LatinaToday è in caricamento