rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Economia

Consorzio di Bonifica, le rassicurazioni: “Stipendi in arrivo”

Stipendi in arrivo per i lavoratori, al massimo per l’inizio della prossima settimana; l’annuncio del Cosnorzio di Bonifica: “Problemi tecnico contabili non ascrivibili a responsabilità dell’Ente”

Stipendi in arrivo per i lavoratori, al massimo per l’inizio della prossima settimana.

Queste le rassicurazioni che arrivano direttamente dal Consorzio di Bonifica per i dipendenti che nei giorni scorsi hanno denunciato ancora una volta la condizione di estrema difficoltà che vivono da diverso tempo a causa degli stipendi non percepiti

Consorzio di Bonifica che, con una nota, comunica “che a causa degli adempimenti tecnici di fine anno delle Tesorerie della Provincia di Latina e del Consorzio stesso, connessi alla chiusura dell’esercizio 2015, i fondi trasferiti dalla Regione Lazio in data 24 dicembre 2015, ad oggi, non sono stati ancora accreditati all’Ente.

La Provincia di Latina ha emesso il mandato di pagamento relativo ai lavori svolti per conto della  Regione nella giornata di martedì 5 gennaio e, appena i fondi saranno disponibili sul conto del Consorzio, si procederà al pagamento degli stipendi”.

Problemi che dovrebbero essere risolti in pochi giorni, dunque. “Il Consorzio ha già anticipato la documentazione contabile alla propria tesoreria e - prosegue la nota -, al più tardi nei primi giorni della prossima settimana, le retribuzioni saranno accreditate al personale.

Nel sottolineare quindi che è solo a causa di problemi tecnico contabili non ascrivibili a responsabilità dell’Ente di Bonifica se ancora gli stipendi non sono stati accreditati ai lavoratori, gli amministratori e la dirigenza del Consorzio ringraziano tutti i dipendenti per l’abnegazione con la quale, nell’evidente difficoltà finanziaria, hanno comunque continuato a garantire lo svolgimento del servizio”.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consorzio di Bonifica, le rassicurazioni: “Stipendi in arrivo”

LatinaToday è in caricamento