Cisterna: dal 16 maggio torna il mercato ortofrutticolo-alimentare nel borgo storico

Previste alcune regole per commercianti e cittadini; obbligatorio l’uso delle mascherine e in caso di elevato afflusso di persone gli ingressi saranno contingentati

Piano piano anche Cisterna cerca di tornare ad una seppur parziale normalità, nonostante le limitazioni e le prescrizioni per l’emergenza coronavirus siano ancora tante. Dal 16 maggio torna anche il mercato settimanale ortofrutticolo alimentare del sabato nel borgo storico. E tornerà a svolgersi nelle sue tradizionali sedi ovvero piazza Santi Pietro e Paolo e via Giordano Bruno.

“Infatti, grazie all'adozione di una accurata serie di accorgimenti tutti volti alla salvaguardia della salute pubblica e al contenimento del rischio di diffusione del virus Covid-19 - spiegano dal Comune -, da sabato prossimo operatori del settore e cittadini potranno ritrovare nella consueta spesa presso il mercato del borgo storico una graduale ‘normalità’ dei comportamenti precedenti all'emergenza epidemiologica”.

Dovranno, tuttavia, essere osservate alcune disposizioni sia per gli operatori commerciali che per i cittadini. I primi dovranno garantire il mantenimento del distanziamento interpersonale di almeno un metro tra il banco di vendita e il cliente, garantire pulizia e igiene ambientale del posteggio assegnato, utilizzare mascherine e guanti; inoltre gli alimenti posti in vendita dovranno essere somministrati alla clientela esclusivamente dagli operatori stessi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per accedere al mercato i cittadini sono tenuti all'impiego di mascherine e resta in vigore il divieto di creare assembramenti e affollamenti. Nel caso in cui per l'elevato afflusso di persone venisse meno il distanziamento interpersonale, gli addetti alla vigilanza procederanno con l'entrata contingentata all'interno dell'area mercato.

Coronavirus Latina e provincia: le notizie di oggi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sperlonga, tromba d'aria si abbatte sul litorale: danni agli stabilimenti

  • Sermoneta, dolore per la scomparsa della 17enne Angela. I suoi organi salveranno 5 vite

  • Presi con 22 chili di cocaina nel camion della frutta: "Non sapevamo nulla"

  • Aggressione sulla pista ciclabile, l'arrestato al giudice: "Le ragazze mi avevano rubato il telefono"

  • Coronavirus: in provincia nessun nuovo caso, 11 pazienti nel Lazio e un decesso

  • Fiumi di droga dalla Spagna al sud pontino: 22 arresti. Armi e bombe per eliminare i rivali

Torna su
LatinaToday è in caricamento