Giovedì, 28 Ottobre 2021
Economia

Confcommercio: “Cultura, strumento di valorizzazione del territorio”

Il presidente Zottola: "Il mondo delle imprese, in particolare i settore turistico e commerciale, deve comprendere che la cultura è uno strumento importante per attrarre risorse e target sui territori"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Può esistere un rapporto tra produzione cinematografica di livello e sistema delle imprese?

A questa domanda ha risposto in modo positivo e propositivo la Confcommercio della Provincia di Latina, promuovendo e supportando, dal punto di vista organizzativo, la proiezione del 9 settembre a Lenola, in anteprima nazionale, di “Non mi avete convinto - Pietro Ingrao, un eretico”, il film di genere documentario diretto da Filippo Vendemmiati e interpretato da Pietro Ingrao, Giulia Ingrao, Giacomo Tanghellini, Marta Gilmore ,che tanto successo ha avuto alla 69° Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia, nella sezione Giornate degli Autori e prodotto e distribuito in Italia da Cinecittà Luce.

Da tempo, la Confcommercio della Provincia di Latina collabora con l’Associazione De Santis , e non solo, per la promozione del film d’autore e per promuovere la valorizzazione storico culturale del territorio.

Esempi pregressi di questa collaborazione sono due eventi ,molto rilevanti come:
-    “Tra due secoli –Da Chaplin a Obama”, un incontro su cinema, storia ed evoluzione dei valori , a cui hanno partecipato Pietro Ingrao, Ettore Scola e Carlo Lizzani svolto a Fondi nel 2009 ,con il patrocinio del comune di Formia;
-    I festeggiamenti nel marzo 2010 in onore dei 95 anni di Ingrao ,in collaborazione con Camera dei Deputati,Provincia e Comune di Roma ,Centro Studi per la Riforma dello Stato e la Rosato Gioielli.Sono intervenuti con interessanti performance artistiche Anna Buonaiuto e Ambrogio Sparagna.

La Confcommercio, inoltre, accanto alla Camera di Commercio, è da anni attiva nella valorizzazione della cosiddetta Economia e Cultura del Mare,a livello nazionale e del Bacino del Mediterraneo, attraverso una Manifestazione ad hoc lo Yacht Med Festival, giunta alla 5 edizione, che ha visto quest’anno una sezione dedicata all’editoria del mare, con un importante premio conferito Predrag Matvejevic.

Grande attenzione è stata prestata anche alle rievocazioni storiche (Da Cicerone ai Borboni, dal Medioevo alla tradizione contadina pontina) che mostrano la ricchezza e la varietà del territorio provinciale e al recupero della musica e della cultura popolare.

La serata di domenica scorsa ,oltre a rendere omaggio alla figura istituzionale del presidente Ingrao e alla sua rilevanza nella crescita democratica del Paese, ha rappresentato un’occasione per mostrare come un prodotto culturale, come il film documentario, possa essere strumento per veicolare l’immagine e la tradizione di un territorio.

“Il mondo delle imprese, in particolare quelle del settore turistico e commerciale, deve sempre più comprendere che la cultura è uno strumento importante per attrarre risorse e target sui territori, sia in un’ottica sociale che di sviluppo sostenibile” ha dichiarato Vincenzo Zottola ,Presidente della Confcommercio Provinciale e Regionale ,in riferimento all’impegno profuso dalla sua Associazione in questo ed in altri eventi culturali .

E ancora ha dichiarato Zottola: “La nostra associazione ha tra i suoi obiettivi di assistenza e promozione “di sistema” proprio la collaborazione con gli Enti Locali e, in senso generale, con il mondo dell’ editoria, cinematografia, arte ecc. per creare ,sul nostro territorio, occasioni di cultura nel senso più pieno del termine ,sia legate alla nostra storia locale sia di promozione di valori fondamentali ;una scelta che si ispira alla convinzione che oggi fare impresa vuol dire svolgere una funzione economico-sociale a 360° e che la produzione e la promozione culturale, oltre ad essere risorse di sviluppo sono anche una leva di crescita economica”

Alla serata ,oltre alle Istituzioni e ai dirigenti e funzionari della Confcommercio hanno partecipato il regista Filippo Vendemmiati, il Direttore di Cinecittà Luce Giuseppe Attene e la famiglia Ingrao che ha espresso viva soddisfazione per il tributo di affetto e stima riservato ad Ingrao dal territorio e dalle sue massime rappresentanze.
A testimonianza si riporta il messaggio di ringraziamento del Presidente IngraoInvio un vivo ringraziamento alla Confcommercio di Latina e al suo Presidente, al sindaco di Lenola e all'Ass. De Santis, per le parole così calde e gentili e per l'impegno nella realizzazione della serata così ben organizzata nei miei riguardi, in cui ho sentito così strettamente vicini a me gli amici lenolesi e di tutta la zona di Latina, e le tante persone che hanno partecipato alla visione e che mi hanno aiutato e compreso in tutti questi anni. Un saluto caldo e un vivo ringraziamento”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Confcommercio: “Cultura, strumento di valorizzazione del territorio”

LatinaToday è in caricamento