rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Economia Strada regionale Pontina

Tacconi Sud, si chiude il presidio: le operaie riconsegnano le chiavi

Simbolo della lotta sindacale hanno presidiato lo stabilimento per 550 giorni. Ora sono pronte a riconsegnare le chiavi per l'insediamento del nuovo imprenditore e per tornare a lavorare

Altra giornata epocale dopo quella dello scorso 12 luglio. Dopo la firma delle scorse settimane dell'accordo con il nuovo imprenditore, nel pomeriggio di oggi le donne della Tacconi Sud lasceranno lo stabilimento sulla Pontina e consegneranno le chiavi al curatore fallimentare per l’insediamento della nuova gestione.

Si chiude così un lungo capitolo della loro vita come operaie ma soprattutto come donne.

Dopo 550 giorni di presidio in cui hanno vissuto 24 ore su 24 nella “loro” fabbrica, lasciano il sito per tornare ad una vita normale che presto le vedrà vestire di nuovo anche i panni delle lavoratrici.

Loro che sono il simbolo della lotta sindacale nella provincia pontina ce l’hanno fatta; si chiude così l’assemblea permanente avviata il 19 gennaio del 2011.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tacconi Sud, si chiude il presidio: le operaie riconsegnano le chiavi

LatinaToday è in caricamento