Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Green

Grande successo per la “Festa dell’albero 2018” al centro diurno “S. Minenna”

Il centro diurno “S. Minenna” apre le porte alla città per sensibilizzare al rispetto dell’ambiente: presenti le autorità, diversi ospiti e gli alunni dell'Istituto comprensivo Frezzotti – Corradini

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Mercoledì 21 Novembre il Centro Diurno Disabili “S. Minenna”, gestito dalla Cooperativa OSA, ha celebrato la “Festa dell’Albero 2018”, un’iniziativa promossa dall’Associazione Ambientalista ORMA, dalla Cooperativa OSA e dalla Benacquista Assicurazioni Latina Basket, che ha ottenuto il patrocinio del Comune di Latina.

La manifestazione si è realizzata nella Giornata Nazionale degli Alberi, istituita dal Ministero dell’Ambiente (legge n.10/2013) con l’intento di promuovere le politiche di riduzione delle emissioni, la protezione del suolo, il miglioramento della qualità dell’aria, la valorizzazione delle tradizioni legate all'albero e la vivibilità degli insediamenti urbani, e si inserisce nel più ampio progetto di educazione all’eco – sostenibilità ed al rispetto dell’ambiente.

Durante la mattinata, a partire dalle 10, moltissimi cittadini e rappresentanti delle associazioni sportive e culturali del territorio hanno popolato il giardino del Centro Diurno di via Mugilla per assistere alla messa a dimora di quattro essenze arboree donate dal Comune di Latina, e visionare la “Stanza dell’Albero”, uno spazio all’interno della struttura dedicato alla mostra espositiva dei lavori e delle opere realizzate dai ragazzi del Centro e dal personale di OSA sul valore degli alberi nella nostra vita e sull’importanza del rispetto dell’ambiente.

Hanno preso parte con gioia alla manifestazione le autorità cittadine, tra cui l’Assessore alle Politiche di Welfare Patrizia Ciccarelli, l’Assessore all’Ambiente Roberto Lessio, la consigliera Matilde Celentano, la dirigenza di OSA con il Responsabile della Divisione Sociale, dott. Marcello Carbonaro, e il Coordinatore Generale dei Servizi, dott. Giuseppe Taddeo, il Presidente f.f. di ORMA Daniele Borace, una rappresentanza dei Carabinieri Forestali di Latina, il Presidente del Latina Basket, Commendator Lucio Benacquista, il Direttore Sportivo Sergio Tricarico con alcuni giocatori della prima squadra della serie A2 e il capitano del Latina Calcio Pasquale Iadaresta.

Ospiti d’eccezione le classi della scuola dell’infanzia e della scuola elementare Frezzotti – Corradini che, insieme ai ragazzi del Centro, si sono divertiti ad aiutare i giardinieri nella piantumazione degli alberi e sono rimasti particolarmente affascinati dai lavori esposti, seguendo con attenzione le spiegazioni fornite dai ragazzi durante la visita.

I momenti maggiormente coinvolgenti a livello emotivo sono stati l’intervento di Patrick Baldassarre, giocatore del Latina Basket, che ha ricordato che la natura è essenziale per la sopravvivenza degli esseri umani e, rivolgendosi ai bambini presenti, li ha invitati a spegnere il cellulare per tornare a giocare all’aria aperta e cercare un maggiore contatto con la natura; inoltre i ragazzi del Centro hanno voluto intitolare uno degli olivi messi a dimora alla loro compagna scomparsa prematuramente, commovendo i presenti con i loro ricordi.

La partecipazione, il coinvolgimento, la condivisione di esperienze ed emozioni positive sono stati i tratti distintivi della manifestazione, promuovendo nei partecipanti un nuovo modo di essere cittadini maggiormente attenti all’ambiente circostante ed un maggiore senso di attaccamento ed appartenenza al territorio, ricordando che “il momento migliore per piantare un albero era vent’anni fa. Il secondo momento migliore è adesso”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grande successo per la “Festa dell’albero 2018” al centro diurno “S. Minenna”

LatinaToday è in caricamento