Infermieri precari, Simeone: “Si proceda ad un censimento in tutte le Asl del Lazio”

L’intervento del consigliere pontino, presidente della commissione Sanità della Regione

“Occorre procedere ad una ricognizione del personale infermieristico precario di tutte le Asl del Lazio”: a parlare il consigliere pontino Giuseppe Simeone, presidente della commissione Sanità, politiche sociali, integrazione sociosanitaria e welfare della Regione Lazio, a margine della seduta sulla situazione del Policlinico Umberto I, nel corso della quale sono state ascoltate le organizzazioni sindacali ed i vertici aziendali. 

“Il problema del personale sanitario è presente in tutto il Lazio, dal Policlinico Umberto I fino all’Asl di Latina. Per questo chiederò alle aziende sanitarie della regione una ricognitiva sui numeri reali dell’organico infermieristico non ancora stabilizzato. Parallelamente accolgo con favore la richiesta di un provvedimento legislativo che consenta anche agli ‘esternalizzati’ da anni impiegati presso il Policlinico, di poter partecipare ai concorsi senza passare per le preselezioni. Da tempo mi batto per il rispetto di quanto previsto dalla cosiddetta circolare Madia, che punta proprio a mettere fine al precariato in un settore tanto importante per la vita dei cittadini come la sanità garantendo continuità assistenziale e stabilità lavorativa al personale”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa di nozze con 80 invitati, arrivano i carabinieri: tutti multati

  • Coronavirus, allerta arancione nel Lazio: 795 casi. D'Amato: "Si teme un peggioramento"

  • Coronavirus, contagi inarrestabili. Nel Lazio quasi 600 nuovi casi, in provincia 47 in più

  • Coronavirus, l'ondata non si ferma: 64 nuovi contagi, 21 sono a Latina

  • Coronavirus: altri 49 contagi in provincia. I numeri più alti a Latina, Cisterna ed Aprilia

  • Coronavirus, 543 casi nel Lazio su 15.500 tamponi effettuati in 24 ore. Cinque morti, 112 guariti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento