Latina, dopo le dimissioni di Lessio presentato il nuovo assessore: è Dario Bellini

La comunicazione ufficiale del sindaco Coletta: "Lessio lascia per motivi personali". E' il settimo assessore ad abbandonare la giunta

Le dimissioni dell'assessore all'Ambiente Roberto Lessio rassegnate ieri, 8 giugno, e la nomina a stretto giro di un altro assessore. Il nome è quello di Dario Bellini, consigliere comunale ed presidente della commissione Ambiente, che ora fa il suo ingresso in giunta sostituito in consiglio dalla prima dei non eletti in Lbc Gabriella Monteforte. Ad annunciarlo è stato il sindaco Damiano Coletta nel corso di un incontro ufficiale con la stampa.

Alla base della scelta delle dimissioni, ha precisato Coletta, ci sono "motivazioni personali". "Sono molto dispiaciuto di questo - ha spiegato il primo cittadino - Sono molto legato a Lessio che fin dal primo minuto mi è stato accanto. Ha rappresentanto e rappresenterà una certa visione della politica. Il suo operato è andato sempre in questa direzione ma è stato anche oggetto di molte critiche. Posso dire che non ci sono state diversità di vedute tali da determinare questa decisione. Non entro quindi nel merito di una scelta personale per la quale nutro la massima riservatezza". Ad assumere l'incarico di assessore all'Ambiente sarà ora Dario Bellini: "Resta solo un anno di attività - dichiara il sindaco - si possono fare molte cose ma c'è bisogno di rapidità di azione e di conoscenze dei temi. Questa è dunque una scelta di continuità. Bellini si è sempre occupato di ambiente. A lui andrà anche la delega alla Mobilità, mentre quella alle Società partecipate sarà ricoperta dal vicesindaco Maria Paola Briganti". 

"Ringrazio Lessio per l'impegno che non ha mai fatto mancare  - commenta il neo assessore - Ha svolto sempre il suo lavoro con spirito di sacrificio e senso di responsabilità. Porterò avanti questo incarico con entusiasmo, nella consapevolezza del lavoro fatto da chi finora mi ha preceduto".

Lessio è il settimo assessore ad abbandonare la Giunta Coletta, ma il sindaco assicura che la maggioranza gode di buona salute e che le defezioni, spesso dettate da ragioni personali, sono fisiologiche. Non sembra del tutto risolto però il nodo dell'emergenza dovuta alla mareggiata che ha travolto il lido di Latina nei giorni scorsi né quello del ripascimento che potrebbe essere ancora a rischio per la lunghezza degli iter burocratici. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Tamponi in farmacia, dove farli a Latina e provincia. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Coronavirus, contagi in risalita: 180 casi e ancora quattro decessi in provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento