Politica

Cimitero, la richiesta di Di Cocco a Barbato: “Revocare la tassa sui loculi”

La richiesta del coordinatore comunale del Nuovo Centro Destra al commissario prefettizio “che siano mantenute le volontà della precedente amministrazione comunale e che sia revocata la cosiddetta ‘tassa sul morto’”

"Revocare la tassa sui loculi al cimitero": a parlare il coordinatore comunale del Nuovo Centro Destra, Gianluca Di Cocco, al Commissario Prefettizio Giacomo Barbato al quale chiede che "siano mantenute le volontà della precedente amministrazione comunale”.

“Nel maggio 2015 – riassume Di Cocco – era in corso un lavoro di perfezionamento di una delibera di transazione con la società Ipogeo nel cui atto si andava ad eliminare definitivamente anche il pagamento dei 15 euro annui quale contributo per il mantenimento del cimitero. A tale risoluzione, la concessionaria si era resa disponibile.

Dal momento che il 29 agosto scadrà la sospensiva della tassa di quattro mesi, come stabilito dalla delibera di Giunta n 237 del 2015, il Ncd si augura che il commissario Barbato dia seguito a quella che era la volontà della passata amministrazione, cioè di revocare definitivamente la cosiddetta ‘tassa sul morto’”.

“Come ben si sa, la precedente amministrazione aveva promesso un Consiglio comunale straordinario entro la data del 29 agosto appunto, per eliminare definitivamente la tassa. Con la caduta del sindaco Giovanni Di Giorgi la questione è rimasta sospesa e mi auguro che il Commmissario Prefettizio utilizzi questa settimana di tempo rimanente per dare ai cittadini le risposte che cercano”.

“Il problema – prosegue il coordinatore del partito - è molto sentito dalla cittadinanza di Latina che ha più volte manifestato per chiedere la revoca definitiva della tassa. Alcuni gruppi di cittadini, addirittura, hanno dormito nel cimitero sperando che la loro protesta servisse a smuovere qualcosa in Comune.

Il Nuovo Centro Destra, da prima della caduta del consiglio comunale, ha spinto affinché la tassa venisse revocata e, con lo stesso spirito, chiede al Commissario Barbato di risolvere definitivamente il problema abolendo l'imposta come chiedono a gran voce i cittadini di Latina, che adesso amministra”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cimitero, la richiesta di Di Cocco a Barbato: “Revocare la tassa sui loculi”

LatinaToday è in caricamento