Giovedì, 28 Ottobre 2021
Sport Prampolini

Basket, Benacquista sfortunata cade anche a Firenze: sconfitta 74-82

Nonostante sia stata per lunghi tratti del match attaccata nel punteggio, alla fine la squadra pontina ha dovuto cedere agli avversari toscani: alla fine è -8

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Nulla da fare contro la corazzata Brandini Claag Firenze per la Benacquista Assicurazioni Latina, che nell’8^ giornata di DNA, viene sconfitta per 74-82, nonostante essere stata per lunghi tratti attaccata nel punteggio ad un avversario e che ha avuto in Casadei e Spizzichini delle componenti avversarie di qualità che alla lunga hanno fatto la differenza.

Starting Five composti da Tavernelli, Milani, Longobardi, Micevic e Gagliardo per Latina; Caroldi, Casadei, Spizzichini, Capitanelli e Rabaglietti per Firenze.

PRIMO QUARTO - Partenza decisa dei toscani che con i loro uomini migliori inanellano già un importante vantaggio di 8 punti a metà primo quarto. Latina però reagisce e si riporta sotto con una le prime bombe dell’incontro messe a segno da Micevic e Plateo; mentre per vedere il primo canestro dai 6m 25 di Firenze, si deve aspettare la sirena, qunado a fare centro è Casadei e il primo quarto si chiude sul 20-25 per la squadra di Paolini.

SECONDO QUARTO - Latina non molla ed in 5’, nonostante i gigliati si facciano sempre più insistenti sotto canestro con Sanna, Capitanelli e Casadei, riaccorciano a -1 grazie alle bombe di Plateo, il giovane Pastore e Cecchetti. Un Pastore da veterano è quello che si vede a 4’ dalla pausa lunga, quando conquista un tiro libero che regala la parità ai nerazzurri; mentre il vantaggio di Latina, ritorna al 17’ quando Gagliardo conquista e realizza un 2/2 da 2. Ma è un vantaggio che dura poco perché la squadra di Coach Paolini, nonostante i 5 falli già raggiunti, fa quadrato e con Sanna e Casadei scatenati e baciata dalla luna con un pallone a canestro sulla sirena praticamente fatto da parte di Gagliardo finito sul ferro, chiudono avanti anche il secondo quarto di due soli punti: 39-41.

TERZO QUARTO - Al rientro si rivede in campo un motivato Longobardi, che aiuta la squadra a riavvicinarsi nel punteggio, ma dall’altra parte c’è un Casadei che supererà quota 20 punti, tiene sempre avanti gli ospiti. Un Tavernelli scatenato confeziona da solo un break di 6-0 che tiene in pista Latina che accorcia a -1 al 26’; la gara si fa combattuta, Milani completa l’opera nel finale dei frazione ristabilendo la parità: 52-52; dall’altra parte poi Casadei e Magini fanno di tutto per chiudere avanti il quarto, ancora nonostante le 5 infrazioni commesse e ci riescono (56-59).
 

QUARTO QUARTO - La gara si fa intensa nel finale, con i due quintetti che viaggiano punto-punto.
A rompere il match sono il 3/3 da 2 in 2’ di Spizzichini e la tanta sfortuna al tiro da 3 da parte dei nerazzurri, che a 4’ dal termine vedono scappare l’avversario a +7 (65-72). I 23 punti complessivi di Casadei fanno il resto per confezionare il +8 finale.

BENACQUISTA ASSICURAZIONI LATINA – BRANDINI CLAAG FIRENZE 74-82

Parziali: 20-25, 39-41, 56-59

Arbitri: Loscalzo di Potenza e Pepponi di Spello

LATINA: Pastore 7, Plateo 11, Tavernelli 13, Milani 19, Giora ne, Longobardi 2, Camillo ne, Micevic 7, Cecchetti 9, Gagliardo 6. All. Ferrari

FIRENZE: Giampaoli, Capitanelli 9, Caroldi 13, Sanna 10, Braa, Casadei 23, Magini 3, Galmarini 2, Spizzichini 16, Rabaglietti 6. All. Paolini

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, Benacquista sfortunata cade anche a Firenze: sconfitta 74-82

LatinaToday è in caricamento