Sport

Basket, Benacquista strepitosa: grande vittoria in trasferta a Legnano

Finisce 78-80 la partita contro il Legnano con Latina che espugna il PalaEuroimmobiliare al termine di una gara vivace, brillante e mai scontata fino alle battute finali

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

La Benacquista Assicurazioni Latina Basket, espugna il PalaEuroimmobiliare, superando l’Europromotion Legnano con il risultato finale di 78-80 al termine di una gara vivace, brillante e mai scontata fino alle battute finali. Latina, ancora priva del suo capitano, può fare affidamento su un gruppo coeso e grintoso che scende sul parquet lombardo con la ferma convinzione voler dare filo da torcere agli avversari.

Latina che ha chiuso in leggero svantaggio soltanto il primo periodo, nonostante fosse partita a razzo e con ottime percentuali di realizzazione, ha poi dato prova di grande carattere non mollando mai e trovando energia ed intensità in tutti i suoi giocatori. Quattro gli uomini in doppia cifra per la compagine pontina: Portannese migliore realizzatore dei nerazzurri con 17 punti, Reed segue a ruota con una doppia/doppia formata da16 punti segnati e 10 rimbalzi catturati, Nardi ne ha firmati 14, oltre ad aver fornito 3 assist ai compagni ed Austin che ha messo a referto 11 punti ed agguantato 9 rimbalzi.

Buona la prova in generale di tutto il collettivo che ha saputo ben contrastare l’energia di Legnano, supportata dai 1500 tifosi presenti al palazzetto.
Il prossimo appuntamento con la Latina Basket è in programma per domenica 8 febbraio alle ore 18:00 al PalaBianchini, dove i nerazzurri riceveranno la capolista De Longhi Treviso. I trevigiani in questo turno hanno battuto in volata e di misura la Proger Chieti (62-61) nell’anticipo di venerdì sera, che ha aperto la stagione della programmazione su Sky delle partite di A2 Gold e Silver.

LA PARTITA

PRIMO QUARTO - Parte energicamente Latina con Austin che, su assist di Cantone, mette a segno la tripla dello 0-3 dopo pochi secondi. Risponde sul fronte opposto Maiocco, ma la Benacquista, grazie alla coppia statunitense Reed-Austin, porta i nerazzurri sul 2-7 in proprio favore dopo i primi due giri di lancette. Legnano riduce il divario grazie alla tripla di Merchant, ma è ancora di firma americana l’incremento del vantaggio pontino con Reed che fissa il tabellone sul 5-10. La Benacquista continua a centrare la retina dalla lunga distanza, è di Nardi la tripla del 7-13, ma è pronto a replicare Di Bella (9-13 al 3’). Cantone aumenta ancora il divario tra i suoi e Legnano, grazie ai tre liberi messi a segno dopo il fallo subito da Di Bella (9-16 a 6:32 dalla sirena). La Benacquista allunga ulteriormente con Banti (9-18 al 4’). Coach Ferrari chiama time out ed al rientro in campo è capitan Maiocco a siglare la tripla del -6 di Legnano (12-18). La partita prosegue su ritmi molto vivaci, con coach Bartocci che fa ruotare i suoi uomini ed a 3:28’’ il punteggio è sul 14-20 in favore degli ospiti. Sale l’intensità difensiva dei locali ed il capo allenatore pontino chiama time out per dare indicazioni ai suoi, ma all’8’ il tabellone segna 19-20. Subito dopo, grazie al canestro di Merchant, l’Europromotion si porta per la prima volta in vantaggio (21-20). Si continua a giocare con energia su ambo i lati, ma è Krubally a far esplodere il PalaEuroimmobiliare con il bel gioco da tre punti che porta i suoi sul 24-22 con meno di un minuto da giocare. Continua l’egemonia dei lombardi che chiudono il primo periodo in vantaggio di 27-22.
SECONDO QUARTO - In avvio di seconda frazione è ancora Legnano ad andare a canestro con i due liberi di Frassineti che fissano il punteggio sul 29-22 in favore dei biancorossi. A Latina servono quasi due minuti per riuscire a centrare la retina, è Marco Potrannese (29-24) a sbloccare il punteggio dei pontini, mettendo a segno due punti, imitato subito dopo da Reed (29-26). Si prosegue con conclusioni sfortunate nelle due aree pitturate e con Legnano che chiama un nuovo time out. Al 14’ le due squadre sono nuovamente in parità (29-29) grazie al canestro firmato da Nardi. Un secondo quarto meno brillante per entrambe le formazioni che al 25’ sono sul punteggio di 32-29. Ancora rotazioni per il team nerazzurro che impatta di nuovo con il tiro messo a segno da Portannese dai 6.75 (32-32). E’ nuovamente il numero 19 nerazzurro a portare latina sul +2 (33-35 al 17’). Botta e risposta di canestri con il ritmo di gioco che aumenta (38-39 al 19’). Scorre via l’ultimo minuto del secondo quarto con latina che, grazie alle realizzazioni di Portannese (primo giocatore nerazzurro a raggiungere le doppia cifra), Austin e Nardi, riesce ad andare negli spogliatoi in vantaggio di 5 lunghezze: 40-45.
TERZO QUARTO - Al rientro dagli spogliatoi Latina allunga sul + 8 grazie alla schiacciata di Austin e alla tripla di Reed, intervallate dal canestro di Krubally (42-47 al 21’). Legnano reagisce piazzando un break di 5-0 (47-50) al quale risponde Banti per il nuovo + 5 pontino (47-52 al 22’). Un nuovo parziale lombardo riporta Legnano in parità (52-52 al 23’). Reed non concretizza i due liberi a sua disposizione, dopo il fallo subito da Merchant, ed al 24’ il tabellone è ancora fisso sul 52-52. Al 25’ la Benacquista ritrova il vantaggio con la tripla messa a referto da Cantone (54-57).  L’Europromotion reagisce prontamente con Maiocco e Di Bella (58-57 al 26’). Si prosegue con azioni di grande intensità ed a 2:28’’ Legnano è sul + 1 (61-61) grazie ad un bel gioco da 4 punti di Di Bella. Grande energia in campo ed al 29’ è la formazione nerazzurra a trovare il nuovo vantaggio (64-65). E’ Mike Nardi, con 4 punti consecutivi, a determinare il risultato finale del terzo periodo, che va in archivio sul 64-69 in favore della Benacquista.
ULTIMO QUARTO - L’ultimo periodo si apre con il canestro di Marco Portannese per il + 7 nerazzurro (64-71), ma immediata la reazione di Petrucci per Legnano (67-71 al 31’). Tante occasioni perse e conclusioni sfortunate per entrambe le compagini, si devono, infatti, attendere circa 3 minuti per sbloccare il punteggio: è Ihedioha, entrato in sostituzione di Ianes gravato di 4 falli, a centrare la retina per il 67-73 al 34’. Ancora Petrucci per la squadra di casa dai 6.75 e l’Europromotion ricuce il divario (70-73). Nardi per Latina, Merchant per Legnano (72-75). Krubally parzialmente preciso dalla lunetta per il -2 lombardo al 35’ (73-75). Reed allunga sul  + 4 (73-77) ma è nuovamente Merchant a replicare per i biancorossi (75-77 al 36’) ed a portare i suoi sulla nuova parità (77-77 al 37’). La Benacquista si affida a Portannese che centra la retina con la tripla del 77-80 quando mancano 2:34” alla sirena.  Risponde il solito Merchant realizzando soltanto uno dei due liberi a sua disposizione per il fallo subito da Portannese 78-80 a 2:21” dal termine del match. Ultimi due minuti di gioco concitati, con errori al tiro su entrambi i lati del campo , con la tripla di Merchant a 3” dalla sirena che non va a segno e con la Benacquista che può meritatamente gioire, conquistando il successo al PalaEuroimmobiliare con il risultato finale di 78-80 in proprio favore.

EUROPROMOTION LEGNANO vs BENACQUISTA LATINA 78-80  (27-22 40-45 64-69 78-80)
Europromotion Legnano:  Krubally 14, Petrucci 9, Guidi n.e., Maiocco 10, Frassineti 11, Arrigoni 2, Di Bella 12, Tognati n.e., Locci, Merchant 20, Battilana n.e., Navarini. Coach Ferrari
Benacquista Latina: Mathlouti n.e., Banti 4, Nardi 14, Ihedioha 8, Uglietti, Cantone 6, Portannese 17, Austin 11, Ianes 4, Reed 16. Coach Bartocci.
Percentuali: Legnano tiri da 2 pti 40%, tiri da 3 pti 31%, tiri liberi 67% – Latina tiri da 2 pti 49%, tiri da 3 pti 38%, tiri liberi 62%.
Spettatori: 1500
Arbitri: Caruso Daniele di Castel San Giovanni (PC), Perciavalle Alessandro di Grugnasco (TO) e Volpe Vincenzo di Savona

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket, Benacquista strepitosa: grande vittoria in trasferta a Legnano

LatinaToday è in caricamento