rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Sport

Al Torneo Tosarello "Il Basket contro le discriminazioni"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

"Il Basket contro le discriminazioni": a Latina sabato 4 Luglio alle ore 20.30, nell'Arena di Piazzale Prampolini, scendono in campo le ex glorie del basket pontino e capitolino per uno speciale evento sportivo contro i pregiudizi, in occasione della 27^ edizione del torneo nazionale "Tosarello" - Trofeo Cuomo.

L'evento è patrocinato dall'Associazione Nazionale ANDDOS, il più grande movimento italiano contro le discriminazioni (oltre 140.00 associati in tutta Italia) proprio perché la partita avrà un significato speciale. Il Basket dice no a tutte le forme di discriminazione: è questo il messaggio che gli atleti trasmetteranno a tutti gli spettatori.

"La nostra azienda - spiega Giovanna Cuomo - sposa questa nobile iniziativa perché la lotta contro il razzismo e le discriminazioni può essere sensibilizzata attraverso un evento sportivo". L'Azienda Cuomo parteciperà all'evento con una sorpresa gastronomica per il pubblico, legata al significato della giornata.

"Oggi è indispensabile educare alle differenze soprattutto tra i giovani - afferma il presidente Mario Marco Canale di ANDDOS - affinché si consolidino le basi di una nuova società globale in cui siano rispettati i diritti umani di tutti".

"Lo sport ha la grande capacità di essere un fattore di unificazione piuttosto che di divisione - aggiunge l'avvocato Antonio Bubici del Collegio dei Garanti - aderiamo con entusiasmo a questa iniziativa a Latina: in un'epoca dove anche lo sport è diventato praticamente solo business e soldi, fa davvero notizia scoprire che il fair-play ed il rispetto della diversità siano espressioni che abbiano ancora un valore etico e morale".

Sulla panchina dei capitolini l'allenatore per eccellenza del basket italiano, Valerio Bianchini, al suo fianco l'allora medico sociale del Banco di Roma, il primario chirurgo Ernesto Maria Caliento. Annunciata la presenza dell'ex capitano di quel mitico Banco di Roma, nonché ex Nazionale, Fulvio Polesello, che alzò la Coppa Campioni e la Coppa Intercontinentale nel 1983. Sulla panchina della selezione pontina, curata dal giornalista Stefano Urgera, siederà un maestro dello sport come l'avvocato Luciano Marinelli, affiancato dallo scrittore Paolo Iannuccelli.

Selezione Roma: Mario Cardella (guardia), Roberto Cipolat (ala-pivot), Saverio Coltellacci (ala), Alessandro Crescenzi (ala-pivot), Claudio Danesi (ala) Roberto D'Avenia (play), Vincenzo Di Giulio (pivot), Roberto Lella (play), Atanas Malamov (guardia), Michele Murchio (ala), Fulvio Polesello (pivot), Marco Quagliatti (ala-pivot), Claudio Viscardi (play), Pietro Zeppieri (guardia), Luigi Zerbin (ala). Coach: Valerio Bianchini
Selezione Latina: Giovanni Borgioni (pivot), Giovanni De Zardo (guardia), Pierluigi Ensoli (guardia), Arnaldo Frerè (guardia), Alessandro Giannini (ala), Massimo Macaro (play), Sergio Mancini (pivot), Mauro Maretto (ala), Giancarlo Mascetti (guardia), Dino Mastrantoni (play), Maurizio Pagni (play), Gianclaudio Pennacchia (ala), Ruben Polselli (pivot), Pino Romano (guardia), Stefano Urgera (guardia). Coach: Luciano Marinelli
Arbitri: Teofili e Federici

A scendere sul rettangolo di gioco, insieme ai giocatori, saranno tanti bambini con la maglia dell'amicizia, a conferma di come lo sport possa superare le barriere dell'intolleranza e dei pregiudizi. Per i più piccoli un evento speciale, curato da Blu By Icar, con l'ingresso a sorpresa in campo di Spider Man: l'Uomo Ragno volteggerà sotto canestro e distribuirà gadget a tutto il pubblico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Torneo Tosarello "Il Basket contro le discriminazioni"

LatinaToday è in caricamento