rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Sport

Pallavolo, Top Volley al terzo tie break stagionale. I numeri dopo la decima giornata

Latina sconfitta al quinto set in casa da Padova. Uno sguardo alle statistiche quando mancano tre giornate alla fine del girone d’andata

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

La Superlega UnipolSai viaggia spedita, giocate già dieci giornate in appena 42 giorni, alla media di una gara in poco più di 4 giorni. Ritmo talmente veloce che non ha ancora permesso di recuperare Piacenza-Trento della 5° giornata.

Latina al terzo tiebreak con Padova dopo quello a Ravenna e con Sora. Una giornata che ha proiettato Trento al comando (con una giornata da recuperare) una squadra imbattuta, e le vittorie a sorpresa di Vibo sul campo di Verona e di Molfetta sui campioni d’Italia di Modena.

Diamo uno sguardo alle statistiche. Con 32 punti contro Modena Giulio Sabbi (Molfetta) allunga in cima alla classifica dei marcatori a quota 222, lo insegue Fernando Hernandez (Piacenza) con 203 punti e una gara da recuperare, quindi Maurice Torres (Ravenna) con 193; sale di una posizione Alessandro Fei con 154.

Con altri quattro ace Fernando Hernandez è leader negli ace con 23, è seguito da Giulio Sabbi (ne ha fatti 5) a 20 e da un quartetto a 18: Radzivon Miskevich (Sora), Max Holt (Modena), Michele Fedrizzi (Padova) e Ivan Zaytsev (Perugia); con quattro ace Fei scala posizione ora è 14° con 13.

A muro Tsvetan Sokolov (Civitanova) raggiunge a quota 29, inseguono Marko Podrascanin (Perugia) 28, Alberto Polo (Molfetta) e Pieter Verhees (Monza) 24, poi Andrea Rossi 24 e Carmelo Gitto 21.

Per quanto riguarda le statistiche di squadra in attacco rimane al comando Civitanova con il 55% di palle positive, seguita da Trento al 54.8% e Piacenza 51.4%; decimo posto per Latina con il 47.4%. Negli ace rimane al comando Modena con una media set di 1.92 (69 con 165 errori), seguita da Trento a 1.81 (58 ace contro 158 errori) e Padova con 1.69 (66 con 198 errori), 13ma Latina con 1.10 (43 con 132 errori). Verona è la squadra che ha una media di muri a set superiore con 2.58 (98), seguita da Trento 2.41 (77), Perugia 2.36 (99) e Latina 2.26 (88).

I pontini sono la seconda squadra che ha commesso meno errori con una media a set di 5.28, dietro solo a Vibo 5.15 e davanti a Monza 5.83.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallavolo, Top Volley al terzo tie break stagionale. I numeri dopo la decima giornata

LatinaToday è in caricamento