Riparte la serie B. Somma con il Novara cerca il riscatto

Dopo una turbolenta settimana, i pontini ritornano al Francioni dove giungerà la squadra di Baroni, che ha chiuso il girone di andata al terzo posto. Esordio dal primo minuto per Ujkani, panchina per Mariga

Mario Somma

Tre settimane dopo il k.o. interno con il Pescara, è tempo di tornare in campo per il Latina di Somma, reduce da una settimana piuttosto turbolenta, tra le insistenti voci riguardanti un suo esonero, e la relativa smentita in una accesa conferenza stampa. Sarà ancora il Francioni ad accogliere il Latina in questo primo match del 2016, che vedrà i pontini affrontare il Novara, una delle più liete sorprese del girone d’andata. La squadra di Baroni, nonostante abbia chiuso il 2015 con un pareggio e una sconfitta nelle ultime due gare, ha mantenuto la terza piazza, a -8 dalla capolista Cagliari. 38 punti, frutto di 12 vittorie, 4 pareggi e 5 sconfitte, lo score dei piemontesi, che lontani dal “Silvio Piola” hanno conquistato 17 punti in 11 gare (secondo miglior rendimento dietro il Crotone). Per converso, il Latina ha raccolto 15 dei suoi 22 punti proprio tra le mura amiche. Tra una squadra che intende uscire dalla zona playout, e un’altra che vuole consolidare la propria posizione nei piani alti della classifica, non mancano i presupposti per assistere a una delle partite più interessanti del girone d’andata.

QUI LATINA – Mancherà lo squalificato Calderoni, ed è un’assenza pesante perché l’ex terzino del Bari è stato uno dei giocatori migliori come rendimento nel girone di andata, e perché Somma non dispone di un suo sostituto naturale. Le soluzioni potrebbero essere lo spostamento di Bruscagin a sinistra con Dellafiore o Baldanzeddu a destra. Più remote le soluzioni che vedrebbero l’impiego di Scaglia sulla sinistra, o il (ri)esordio di Milani a destra. L’ex capitano, dopo aver firmato il contratto mesi fa, è stato inserito nuovamente in lista così come Figliomeni che andrà in panchina. Probabile il passaggio al 4-3-3 con Scaglia arretrato sulla linea dei centrocampisti, Acosty e Dumitru in appoggio a Corvia. Panchina per l’ultimo acquisto Mariga, mentre in porta ci sarà l’esordio di Ujkani.

QUI NOVARA – Baroni dovrebbe continuare con la consueta alternanza in attacco. Galabinov è in vantaggio su Evacuo per il ruolo di riferimento avanzato. Alle sue spalle agiranno Faragò, Gonzalez e Corazza. In difesa ballottaggi anche sulle corsie: Faraoni e Garofalo dovrebbero partire dall’inizio con Dickmann e Dell’Orco in panchina.

Probabili formazioni

LATINA (4-3-3) Ujkani; Baldanzeddu, Dellafiore, Esposito, Bruscagin; Mbaye, Olivera, Scaglia; Acosty, Corvia, Dumitru. All. Somma

NOVARA (4-2-3-1) Da Costa; Faraoni, Troes, Poli, Garofalo; Casarini, Viola; Faragò, Gonzalez, Corazza; Galabinov. All. Baroni

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus Latina: la curva non scende, 244 nuovi casi in provincia. Altri 3 decessi

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus, racconto dal reparto dei pazienti gravi: "Covid contagiosissimo e pericoloso. L'età si abbassa"

Torna su
LatinaToday è in caricamento