Sezze, gli studenti incontrano il campione di ciclismo Filippo Simeoni

L’iniziativa a cui ha aderito l’I.C. “Pacifici Sezze-Bassiano” nell’ambito del progetto proposto dal Coni "I giovani incontrano il Campione"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Anche quest'anno l’I.C. “Pacifici Sezze-Bassiano”, diretto dalla Dott.ssa Fiorella De Rossi, ha aderito al progetto proposto dal Coni "I giovani incontrano il Campione".

Nell’ambito di tale iniziativa, il 18 febbraio scorso si è tenuto un incontro con l’ex campione italiano di ciclismo in linea, Filippo Simeoni, a cui hanno partecipato tutti gli studenti delle classi prime di Sezze e quelli della scuola di Bassiano.

La referente del progetto, Prof.ssa Alessandra Corsetti, ha presentato ai giovani alunni i responsabili del Coni, ovvero il delegato provinciale Fabrizio Malgari e il fiduciario Costantino Giorgi, che hanno portato i saluti del presidente del Coni ed invitato i ragazzi a fare di questa esperienza tesoro ai fini di una crescita sana della loro persona. All’evento ha presenziato anche l’Assessore allo Sport e alla Scuola del Comune di Sezze, Enzo Eramo, che ha ricordato come il nostro territorio abbia dato i natali a molti atleti.

Nel suo intervento Eramo ha elogiato le prestazioni sportive di Filippo Simeoni ed il suo grande coraggio nell'affrontare la dura piaga del doping in ambito ciclistico. La parola è poi passata al protagonista della giornata Filippo Simeoni, che è stato bravissimo ad entrare subito a contatto con i ragazzi lasciandoli fare domande e rispondendo loro in modo chiaro e puntuale.

Molti gli interventi fatti dagli alunni, sapientemente preparati all'incontro e curiosi nel chiedere. Il campione ha dato nota della sua grande personalità, sia in ambito agonistico che privato, sottolineando l'importanza della determinazione nel raggiungere gli obiettivi prefissati non solo nello sport, ma anche nella vita.

La Dott.ssa De Rossi, a conclusione dei lavori, ha ringraziato i partecipanti augurandosi di poter ripetere in futuro la bella esperienza offerta dal Coni.

Torna su
LatinaToday è in caricamento