Sabato, 20 Luglio 2024
Volley

Superlega, Jordi Ramon Ferragut è arrivato al Cisterna Volley

Reduce dagli Europei con la sua nazionale

Jordi Ramon Ferragut è arrivato a Cisterna. Lo schiacciatore spagnolo è arrivato all’aeroporto di Fiumicino dopo l’avventura al campionato europeo e sarà subito a disposizione di coach Guillermo Falasca per iniziare la preparazione fisica con il resto della squadra in vista del campionato di Superlega. "Sono molto felice di essere arrivato a Cisterna e non vedo l’ora di iniziare il lavoro con i nuovi compagni di squadra – ha spiegato il posto quattro iberico – Una società nuova e un campionato nuovo, ci sono tanti obiettivi da raggiungere e per farlo si deve lavorare subito con il massimo dell’impegno: non vedo l’ora di poter iniziare a scrivere questa nuova storia".

Lo spagnolo ha giocato con la sua nazionale le partite della pool B in Bulgaria piazzandosi al quinto posto con due vittorie e tre sconfitte: Ramon è stato protagonista della vittoria (3-1) ai danni dei padroni di casa bulgari totalizzando 21 punti con il 79% in attacco (e cinque aces) nel match giocato a Varna il 29 agosto, nella sconfitta in tre set con la Croazia lo schiacciatore del Cisterna Volley ha comunque messo a referto 13 punti con il 57% in attacco, poi 18 punti (59%) nella vittoria spagnola (3-1) con la Finlandia, mentre nelle due sconfitte con Ucraina (0-3) e Slovenia (0-3) Jordi  ha messo a referto rispettivamente 12 punti (44%) e 8 punti (38%).

Pavle Peric e Aleksandar Nedeljkovic, giocatori impegnati all’Europeo con la Serbia, saranno al palazzetto dello sport di via delle Province intorno alla prima decade di ottobre, piuttosto a ridosso dell’inizio del campionato di Superlega a causa della qualificazione olimpica ancora da giocare. La Serbia, dopo aver ottenuto la qualificazione agli ottavi di finale del campionato europeo ad Ancona, è stata eliminata ai quarti di finale per mano della Polonia. Contro Leon e soci Pavle Peric ha totalizzato 9 punti (35%) partendo come al solito da titolare mentre il centrale Nedeljkovic in quella sfida persa 3-1 (26-28, 25-15, 36-34, 25-17) non è stato utilizzato da coach Kolakovic. Il turco Efe Bayram, impegnato nella pool D in Israele, ha chiuso al quarto posto dietro Francia, Portogallo e Romania (due vittorie e tre sconfitte) e arriverà a Cisterna dopo la fase di qualificazione alle olimpiadi proprio come i due atleti serbi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Superlega, Jordi Ramon Ferragut è arrivato al Cisterna Volley
LatinaToday è in caricamento