Martedì, 16 Luglio 2024
Volley

Volley A3, Sabaudia si impone su Roma: tre punti

Vittoria 3-1

Il Sabaudia si impone 3-1 sullo Smi Roma e centra una vittoria pesante in chiave salvezza. Nel match valido per la terza giornata di ritorno del campionato di pallavolo maschile la squadra guidata da coach Nello Mosca sale a quota 17 punti riagganciando in classifica proprio i capitolini.

"Sono veramente felice per questa vittoria, un successo importante che dobbiamo goderci perché è importante sia per la classifica sia per i ragazzi che hanno lavorato molto ed è giusto che continuino in questa direzione perché è importante dare continuità a quello che stiamo facendo" ha spiegato coach Nello Mosca a fine match.

"È stata una partita molto bella combattuta fino all’ultimo ma mettendo in campo tutto quello che abbiamo allenato in queste settimane siamo riusciti a portarci a casa tre punti importantissimi"ha aggiunto Luca Rossato.

In avvio di partita il Sabaudia di coach Mosca è sceso in campo con Schettino in palleggio opposto a Malvestiti, laterali Zornetta e Rossato, al centro Tognoni e Molinari con Rondoni libero. Dall’altra parte della rete coach Budani ha risposto con Alfieri in palleggio opposto a Rossi, schiacciatori Rossi e De Fabritiis, al centro Mercanti e Antonucci con Recupito libero.Parte bene il Sabaudia che mette subito il naso avanti (6-4) con Rossato e Zornetta molto incisivi ma Roma risponde con Rosso e Rossi, approfittando anche di qualche errore di Sabaudia, fallosa al servizio in avvio di match. Il 10-8 arriva dopo un servizio di Zornetta, mal ricevuto dalla ricezione avversaria, chiuso con un attacco nei tre metri da Malvestiti: il pubblico gradisce e il Sabaudia continua ad essere avanti. Sul 12-8 per i pontini coach Budani è costretto a spendere il primo time-out, anche per provare a limitare Zornetta dalla linea dei nove metri. Sabaudia spinge tantissimo sul servizio (15-10) e Roma risponde (15-12) restando aggrappata al set. Dal 17-12 per il Sabaudia, Roma ricuce fino al 18-16, Zornetta e Molinari ridanno spinta al Sabaudia (20-16) e il muro di Malvestiti infiamma il pubblico (21-16). Roma regala il set point al Sabaudia con un errore non forzato (24-19), De Fabritiis annulla da posto quattro (24-20) ma Tognoni chiude il set con il 25-20.

Avanti di un set, il Sabaudia non riesce a esprimere la stessa pallavolo anche nel secondo, concedendo a Roma la possibilità di riaprire la partita con il 15-25 finale (1-1). Nel corso del parziale la formazione capitolina era riuscita a incrementare il proprio vantaggio fino al 9-19 prima del recupero finale di Malvestiti e soci con la stessa incisività del set precendente. Il Sabaudia ha trovato la forza di tornare in campo con lo stesso piglio del primo set e s’è portata a casa il match vincendo il terzo set 25-23 in 33 minuti e il quarto in 28 minuti, chiuso 25-21.

Sabaudia – SMI Roma 3-1
Sabaudia: Schettino 1, Zornetta 17, Molinari 9, Malvestiti 18, Rossato 8, Tognoni 7, Mastracci 0, Rondoni (L), Scita 0, De Vito 0. N.E. Meglio, Catinelli. All. Mosca.
Smi Roma: Alfieri 3, Rosso 15, Antonucci 6, Rossi 10, De Fabritiis 9, Mercanti 10, Barone (L), Cicchinelli A. 0, Recupito (L), Acconci 2, Sablone 5, Cicchinelli S. 2. N.E. Cieslak, Coggiola. All. Budani.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley A3, Sabaudia si impone su Roma: tre punti
LatinaToday è in caricamento