Giovedì, 18 Luglio 2024
Il caso / Cisterna di Latina

Bloccato il conferimento di rifiuti a Rida: è emergenza anche a Cisterna

Il sindaco Mantini: "Chiesto alla Regione un elenco di impianti alternativi in cui poter conferire ma molti di quelli contattati sono già pieni"

E' emergenza rifiuti anche a Cisterna, a causa della chiusura dell'impianto Rida Ambiente di Aprilia, interessato domenica scorsa da un incendio nella sezione di biofiltrazione. Come comunicato dall'azienda infatti si sta prolungando, rispetto alle previsioni, la chiusura dell'impianto di trattamento e smaltimento dei rifiuti indifferenziati. Anche Cisterna dunque si ritrova nell’impossibilità di raccogliere e conferire i rifiuti indifferenziati sul proprio territorio, il problema invece non riguarda interessando la raccolta differenziata che la Cisterna Ambiente continua a svolgere regolarmente.

"È una situazione di difficile gestione - affermano il sindaco Valentino Mantini e l’assessore all’ambiente Marco Capuzzo - che sta interessando tanti comuni a noi vicini e meno. Abbiamo chiesto alla Regione un elenco di impianti alternativi in cui poter conferire ma molti di quelli contattati sono già pieni. Mentre sollecitiamo gli impianti che ancora non ci hanno comunicato la loro disponibilità o meno ad accogliere i nostri rifiuti, e confidiamo in un ripristino dell’impianto Rida al più presto possibile, stiamo provvedendo ad attivare una serie di interventi per mitigare la situazione di disagio. Ma soprattutto invitiamo i nostri concittadini a provvedere quanto più possibile a una differenziazione del rifiuto così da ridurre al minimo possibile quello indifferenziato".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bloccato il conferimento di rifiuti a Rida: è emergenza anche a Cisterna
LatinaToday è in caricamento