Giovedì, 23 Settembre 2021
Attualità

Coronavirus: contagi nel Lazio sotto quota 200, 3 milioni e mezzo di somministrazioni di vaccino

I dati aggiornati dalla Regione Lazio. Partono i "Junior Open Day" per i ragazzi dai 12 ai 16 anni

Più di 26mila test, tra 11mila tamponi molecolari e 15mila antigenici, per un totale di 197 nuovi casi positivi nel Lazio. Un dato in linea con quello del giorno precedente, 3 giugno. I decessi accertati per covid sono stati 9 mentre i guariti 1.106. Il rapporto tra positivi e tamponi è all'1,7% ma considerando anche gli antigenici scende allo 0,7%. Cala ancora la quota di pazienti ricoverati in area medica, che sono complessivamente 747 (-46) e quella dei posti letto occupati in terapia intensiva, che ammontano ora a 128 (-6). Il Lazio dunque conferma incidenza ed Rt da zona bianca.

Il bollettino della Asl di Latina del 4 giugno

La distribuzione dei casi per provincia

Nel dettaglio, i casi nella città di Roma sono oggi a quota 120, nel resto della provincia romana sono invece solo 51. Nelle altre province del Lazio si registrano appena 26 contagi e nessun decesso nelle ultime 24 ore. In particolare sono tre i positivi accertati dalla Asl di Latina, 10 a Frosinone, 11 a Viterbo, due a Rieti.

Il bollettino del Lazio del 4 giugno 2021

Scende progressivamente anche la quota dei cittadini attualmente positivi al covid, che sono 13.780 in tutto il Lazio. Di questi, 797 sono ricoverati, 128 si trovano in terapia intensiva e 12.855 sono seguiti in isolamento domiciliare.Dall'inizio dell'epidemia le persone guarite dal virus sono 320.838, i morti 8.204 su un totale di 342.822 casi esaminati.

La campagna vaccinale

Infine un aggiornamento sulla campagna vaccinale. La Regione ha annunciato che è ormai sold-out anche per il nuovo open week, sono infatti esaurite le prenotazioni per gli 11mila slot aggiuntivi del siero Astrazenca per le giornate di sabato 5 e domenica 6 giugno. L'assessorato intanto ha comunicato le date di apertura delle nuove prenotazioni che partiranno dalla prossima settimana, dopo l'open week (qui tutte le informazioni e le fasce di età). Per la fascia d'età 12-16 anni (nati 2009-2005) è stato chiuso l'accordo con pediatri Fimp-Cipe che avranno il supporto scientifico dell'ospedale pediatrico Bambino Gesù. Per la prenotazione bisognerà rivolgersi al pediatra di libera scelta o medico di medicina generale da cui è assistito. Sono però previsti Junior Open Day in tutto il Lazio anche per ragazzi dai 12 ai 16 anni. Il primo arriva subito a Rieti domenica 6 giugno, con le prime 120 dosi di Pfizer. Il Lazio ad oggi supera abbondantemente 3 milioni e mezzo di somministrazioni effettuate e oltre 1 milione e 100mila di seconde dosi. Entro il 27 luglio tutti gli assistiti del lazio avranno avuto almeno una dose.

4 giugno-2-2

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: contagi nel Lazio sotto quota 200, 3 milioni e mezzo di somministrazioni di vaccino

LatinaToday è in caricamento