Formia, piano per la rimozione dell’ordigno bellico: interruzione idrica in alcune zone

Durante le operazioni domenica 5 maggio ci sarà anche un'interruzione di energia elettrica che impatterà sugli impianti di Acqualatina. Le aree interessate e gli orari; prevista un’autobotte

E’ in pieno movimento la macchina organizzativa a Formia per le operazioni di rimozione e brillamento dell’ordigno bellico che è stato rinvenuto nella zona di Rio Fresco. Oltre 16mila le persone che saranno fatte evacuare mentre l’Amministrazione è al lavoro per definire gli ultimi dettagli del piano per la sicurezza. Le operazioni cominceranno alle 7 e a partire dalle 8,30 non sarà più possibile accedere alla zona rossa; solo una volta terminata l’operazione di disinnesco e rimozione della bomba sarà possibile rientrare nelle proprie abitazioni.

L'interruzione idrica

Nel corso delle operazioni è prevista anche un'interruzione di energia elettrica che impatterà anche sugli impianti di Acqualatina. “Su richiesta delle autorità competenti - si legge in una nota -, Acqualatina garantirà comunque la continuità del servizio predisponendo dei gruppi elettrogeni a servizio degli impianti principali”.

Per questo motivo l’interruzione idrica, che inizierà alle 07:00 e si protrarrà fino al termine delle attività, sarà limitata alle sole zone di:
- Via Mergataro
- Via Pietraerta
- Via Degli Archi
- Via Castagneto
- Via Rotabile (dall’ altezza del Ristorante Sedano Allegro fino all’intersezione con Via Madonna di Castagneto)
- Via O. Spaventola (dall’altezza di Via Peschiera fino all’ intersezione con Via Mercato Nuovo)
- Via Mercato Nuovo
- Via Madonna di Ponza
- Via Delle Fosse
- Via Sciarra
- Loc. Scacciagalline
- Via Pientime
- Via Balzorile

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Per garantire il servizio sostitutivo alle utenze - conclude Acqualatina -, sarà posizionata un’autobotte in Via Mergataro (Piazzale antistante il Bar Erman)”. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa di nozze con 80 invitati, arrivano i carabinieri: tutti multati

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Piazza del Popolo torna agli anni ’70: a Latina le riprese del film "L’Arminuta"

  • Coronavirus, l'ondata non si ferma: 64 nuovi contagi, 21 sono a Latina

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento