menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Raccolta indifferenziata, Abc: “Possibili ritardi per la chiusura dell’impianto di Rida”

L’invito ai cittadini a “massimizzare i flussi di rifiuti a recupero da subito, così da scongiurare l'insorgere di situazioni di emergenza". Assessore Bellini: "Si lavora ad una soluzione rapida"

“A causa della temporanea chiusura dell'impianto di smaltimento dei rifiuti gestito da Rida Ambiente ad Aprilia, e dunque per cause ad essa non riconducibili, si potranno verificare casi di ritardo nella raccolta del rifiuto indifferenziato”. Questa la comunicazione di oggi da parte di Abc che spiega ai cittadini qual è la situazione al momento in città, dopo la decisione assunta nei giorni scorsi da Rida.

Vale a dire proprio quella di chiudere temporaneamente dal 29 giugno scorso l'impianto di Aprilia. “Invitiamo tutta la cittadinanza a massimizzare i flussi di rifiuti a recupero da subito - dichiarano da Abc -, così da scongiurare l'insorgere di situazioni di emergenza sanitaria correlata anche alla particolare stagione associata a temperature elevate”. 

Rifiuti: Rida prolunga lo stop al conferimento

Si ricorda che gli impianti di riciclo e recupero per il conferimento delle frazioni carta, plastica, metalli, vetro e umido sono regolarmente aperti e funzionanti.

“La situazione appena descritta - spiega l’assessore all’Ambiente del Comune Dario Bellini - riguarda ovviamente non solo Latina, ma anche tutti gli altri Comuni della provincia. E come è facile dedurre non dipende in alcun modo dall’efficienza o meno delle aziende che si occupano del servizio di raccolta. Insieme alle altre Amministrazioni stiamo lavorando senza sosta in cerca di una soluzione che nel più breve tempo possibile riduca al minimo i disagi per i cittadini. Nel frattempo invitiamo tutti a massimizzare la differenziata dato che i relativi impianti sono regolarmente aperti e funzionanti”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento