Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Zingaretti sull'Ares 118: "Non intendiamo mettere a rischio la salute dei cittadini di Latina"

La riorganizzazione del servizio prevede riduzione di personale e mezzi. "Ho richiesto al Direttore Generale dell'Ares 118 una relazione dettagliata sulla gestione della gara d'appalto"

Sulla questione della riorganizzazione del servizio di emergenza Ares 118 interviene il presidente della Regione Nicola Zingaretti. Il nuovo piano, in vigore da ieri, infatti, prevede la riduzione di mezzi e personale.

Il sindaco di Latina Di Giorgi, il consigliere regionale Enrico Forte e altri rappresentanti istituzionali, in queste ore avevano chiesto chiarezza sulla questione, sottolineando il rischio di un enorme disagio alla collettività che i cambiamenti potrebbero rappresentare. 

“In merito al dislocamento delle postazioni e del personale a bordo dei mezzi dell’Ares 118 in provincia di Latina ho richiesto al Direttore Generale dell’Ares 118, dott. Antonio De Santis, una relazione dettagliata sulla gestione della gara d'appalto del servizio dell'Ares 118, che prevede la presenza di nuove vetture sul territorio pontino.

L’obiettivo è quello di mettere ordine in una situazione che riguarda la salute di migliaia di cittadini di quell’area del territorio, diritto che non intendiamo in nessun modo mettere a rischio, garantendo l’erogazione di questi servizi alla comunità in maniera trasparente ed efficiente”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zingaretti sull'Ares 118: "Non intendiamo mettere a rischio la salute dei cittadini di Latina"

LatinaToday è in caricamento