Aereo caduto all'Air Show, arriva la nave Anteo della Marina. Si insedia una task force per le ricerche

E' arrivata questa mattina nelle acque di Terracina la nave specializzata nel recupero dei relitti. Sul posto stanno operando i nuclei sommozzatori della Guardia Costiera e dei vigili del fuoco e dal Comsubin della Marina e dell'Aeronautica

Fonte: sito istituzionale Marina Militare

E’ arrivata questa mattina a Terracina la nave Anteo della Marina Militare dotata di particolari e sofisticate apparecchiature per la recerca di relitti. La nave specializzata inviata dalla Marina seguità infatti le operazioni di recupero del relitto e della scatola nera dell’Eurofighter dell’Aeronautica Militare che domenica scorsa si è schiantato in mare durante l’Air Show.

Si cerca ancora quindi la scatola nera che potrà rivelare elementi importanti per le indagini sulle cause della tragedia. Su delega del magistrato della Procura di Latina Gregoio Capasso si è insediata intanto, presso la sede dell’Ufficio circondariale marittino di Terracina, una task force costituita da personale dei vigili del fuoco, dal nucleo sommozzatori della Guardia Costiera di Napoli e dal Comsubin della Marina Militare e dell’Aeronautica.

terracina_aereo_caduto_foto_ansa-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La task force ha avviato una pianificazione delle attività di recupero e i nuclei di sommozzatori di tutte le forze in campo hanno iniziato le immersioni nell’area dell’impatto raccogliendo immagini fotografiche e video del fondale, mentre la nave Anteo sta eseguendo una ispezione sonar. L’area di interesse, molto estesa, ha reso necessaria una mirata attività di recupero per individuare ogni elemento utile ai fini dell’inchiesta avviata dalla Procura di Latina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i contagi non si fermano: 139 nuovi casi nel Lazio e 11 in provincia

  • Latina, operazione "Dirty Glass": i nomi degli arrestati. Tra loro anche due carabinieri

  • Coronavirus, casi ancora in forte aumento: 165 in più nel Lazio e 23 in provincia

  • Operazione Dirty Glass: riciclaggio, estorsione e corruzione. Ecco i ruoli dei personaggi coinvolti

  • Operazione Dirty Glass: chi è Natan Altomare, "soggetto scaltro e pericoloso"

  • “Spregiudicato e di grande caratura criminale”: ecco chi è Luciano Iannotta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento