Aprilia, in due tentano di investire i carabinieri: i residenti lanciano vasi contro i militari

Notte di follia nei pressi di via Francia. In manette due 30enni del luogo che hanno incitato i residenti contro i carabinieri

Hanno forzato un posto di blocco dei carabinieri e hanno cercato, a bordo di uno scooter di grossa cilindrata, di investire i militari. Si è scatenato il panico nella notte ad Aprilia, in via Francia, dove i carabinieri hanno arrestato due persone, Cristian Battello, 31enne, e Cristoforo Iorio, 32enne, entrambi del luogo, per resistenza a pubblico ufficiale in concorso. 

Intorno alle 22,30 la pattuglia del Norm è intervenuta in supporto di un'ambulanza che stava effettuando un soccorso. Mentre i militari operavano sul osto, è arrivato a tutta velocità uno scooter con i due uomini a bordo che indossavano caschi integrali. Per evitare il controllo hanno cercato di investire gli operatori e poi si sono dati alla fuga. Ne è nato un inseguimento, in seguito al quale i carabinieri sono riusciti a bloccare i fuggitivi.

I due però hanno opposto resistenza e cominciato ad inveire nei confronti dei militari chiedendo il sostegno dei residenti del quartiere, una quindicina di persone, incitandoli a "ribaltare l'auto dei carabinieri". Uno dei due arrestati in particolare, incoraggiato da tutte le persone intervenute in aiuto, ha pronunciato minacce di morte. Intanto, dalle finestre delle palazzine vicine, i residenti hanno cominciato a lanciare vasi di sotto in direzione dei carabinieri, che per fortuna non sono stati colpiti. 

I due uomini sono poi stati portati in caserma e arrestati. Cristian Battello è stato trasferito nel carcere di Latina mentre il complice sottoposto agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il paziente piange, l'infermiera del reparto covid si ferma e lo rassicura. Lo scatto diventa virale

  • Coronavirus Latina: lutto nell’Arma dei Carabinieri, muore l’appuntato Alessandro Cosmo

  • Coronavirus: Lazio in zona arancione. Nuove restrizioni anche per la provincia di Latina

  • Coronavirus Latina, altra impennata: 382 nuovi casi in provincia. Un decesso

  • Coronavirus Latina: sono 119 i nuovi casi positivi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus, Lazio a rischio zona arancione: cosa cambia per la provincia di Latina

Torna su
LatinaToday è in caricamento