Aprilia, Comune: "Attacco informatico ai server. Sospesi tutti i servizi”

L’Ente fa sapere che i tecnici sono al lavoro per stabilire l'entità dei danni e le procedure di ripristino dei sistemi

Attacco informatico ai server del Comune di Aprilia; sospesi tutti i servizi. 

E’ quanto sta accadendo in queste ore; a darne comunicazione con una nota la stessa Amministrazione che ha informato i cittadini di alcuni disagi. “Da questa notte i server dell'Ente sono sotto attacco informatico - si legge -. I tecnici sono al lavoro per stabilire entità dei danni e procedure di ripristino dei sistemi”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sospesi tutti i servizi al pubblico “fino a nuova comunicazione”. “Il Protocollo Generale - conclude il Comune - è funzionante in modalità ‘emergenza’ per le comunicazioni urgenti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Incidente a Sabaudia sulla Migliara 53, scontro tra auto e furgone: muore un ragazzo, due feriti

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus: nel Lazio 1541 nuovi casi e 10 decessi. In provincia il secondo dato più alto di sempre

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus, ancora 124 contagi in provincia e un altro morto. Ottavo decesso in otto giorni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento