Avvocati, attesa per la decisione sulle ineleggibilità di presidente e 4 consiglieri

A Roma la discussione del reclamo presentato al Consiglio Nazionale Forense dlla lista ‘Insieme per il cambiamento’ di Pierluigi Torelli

Il Consiglio Nazionale Forense deciderà nelle prossime settimane se accogliere o meno il reclamo presentato dalla lista "Insieme per il Cambiamento" che a gennaio aveva partecipato alle elezioni per il rinnovo del Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Latina.

La contestazione formale sollevata dalla formazione guidata da Pierluigi Torelli riguarda la presunta incandidabilità e ineleggibilità della lista guidata da Gianni Lauretti essendo al terzo mandato consecutivo mentre la Corte Costituzionale ha stabilito la legittimità del doppio mandato.

I cinque professionisti sono il presidente Lauretti, Antonella Ciccarese, Angelo Farau, Aldo Panico e Pietro De Angelis. Nell’udienza che si è tenuta ieri a il Procuratore generale della Cassazione ha chiesto l’accoglimento del reclamo e il Consiglio si è riservato di decidere. L’eventuale accoglimento determinerebbe infatti la decadenza dei cinque componenti del Consiglio dell’Ordine e il subentro dei primi cinque colleghi più votati: si tratta di Umberto Giffenni, Pierluigi Torelli, Maria Clementina Luccone, Massimo Bellomo e Denise Degni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul lavoro in un'azienda di Sermoneta: un operaio resta ustionato

  • Cimitero di auto rubate in un terreno: scompare il materiale sequestrato

  • Guida Michelin 2020: c'è l’Acqua Pazza di Ponza tra i ristoranti “stellati” del Paese

  • Gatto incatenato e maltrattato: la segnalazione a Latina

  • Spaccio a piazza Moro, Girondino condannato a tre anni e mezzo di carcere

  • Incendio ed esplosione in un capannone a Sabotino: intervengono i vigili del fuoco

Torna su
LatinaToday è in caricamento