Cronaca Sabaudia

Criminalità, il parroco di Scampia a Sabaudia: incontro con Don Aniello

Insieme a lui anche Antonio Turri de "I cittadini contro le mafie e la corruzione", per analizzare ciò che accade nel territorio pontino, segnato negli anni da significativi fatti di cronaca

Essere Cittadini contro le mafie. Storie di Impegno”. Questo è il tema dell’incontro che si terrà domani pomeriggio, 24 luglio, a partire dalle 19 presso la Corte del palazzo comunale di Sabaudia.

Incontro che vedrà protagonisti Don Aniello Manganiello, parroco del quartiere napoletano di Scampia per 16 anni, fondatore dell’Associazione “Ultimi” e il  dottor Antonio Turri, presidente dell’associazione nazionale di volontariato “I cittadini contro le mafie e la corruzione”.

L’incontro rientra nelle iniziative organizzate dal comune di Sabaudia, assessorato a turismo e cultura dal titolo “Conversazioni nella corte”.

Quello di domani, sarà quindi un momento per leggere, attraverso l’esperienza di Don Aniello, ciò che accade sul territorio segnato negli anni da significativi fatti di cronaca nonché dell’omicidio del boss Gaetano Marino assassinato circa un anno fa sul lungomare di Terracina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Criminalità, il parroco di Scampia a Sabaudia: incontro con Don Aniello

LatinaToday è in caricamento