Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Tragedia di Lamezia, eseguite le autopsie. Oggi il rientro delle salme

Eseguite nel pomeriggio di ieri le autopsie sulle salme di Alessandro Fanella e Daniele Gasbarrone. Oggi, 17 settembre, camera ardente a Lamezia Terme, poi il rientro a Giulianello e Sonnino e i funerali

A quasi una settimana dalla terribile esplosione nella fabbrica di Lamezia Terme, i due operai pontini deceduti stanno per fare rientro a Giulianello di Cori e Sonnino.

Nel pomeriggio di ieri – e sono durate fino alla tarda serata – sono state, infatti, eseguite le autopsie sui corpi di Alessandro Fanellla e Daniele Gasbarrone e del perito tecnico Enrico Amato, 37enne senese morto con loro nell’esplosione del silo nello stabilimento della ditta Ilsap Bipro nell'area industriale di Lamezia Terme. L'esito delle perizia sarà consegnato solo nei prossimi giorni al sostituto procuratore della Repubblica di Lamezia Terme Gianni Maffia che conduce le indagini.

Intanto per questa mattina, dalle 11 alle 11.30, l'amministrazione comunale di Lamezia Terme ha organizzato una camera ardente nella casa funeraria delle onoranze funebri Putrino per permettere alla città l'ultimo saluto ai tre lavoratori prima che le salme siano trasferite nelle rispettive località per le esequie.

L'ULTIMO SALUTO DI LAMEZIA AGLI OPERAI

I funerali di Alessandro Fanella e Daniele Gasbarrone sono in programma per domani – alle 15.30 presso la chiesa di San Giovanni Battista a Giulianello quelli di Alessandro, presso la chiesa di San Giovanni Battista quelli di Daniele -; sempre per domani è stato proclamato il lutto cittadino nei due comuni pontini. 

LE INDAGINI

CORI E SONNINO, COMUNITÀ IN LUTTO

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia di Lamezia, eseguite le autopsie. Oggi il rientro delle salme

LatinaToday è in caricamento