Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Falsi attestati per operatore socio sanitario: 27 persone indagate

Eseguiti dai carabinieri del Nas i decreti di sequestri dei falsi documenti. La nuova indagine nata da una denuncia arrivata da Frosinone

Ventisette decreti di perquisizione e sequestro emessi dall'autorità giudiziaria sono stati eseguiti dai carabinieri del Nas, coadiuvati dal personale del gruppo tutela della salute di Roma e dei comandi provinciali dei carabinieri di Latina e Frosinone. Nel mirino del Nas sono finiti falsi attestati professionali per la qualifica di Operatore socio sanitario utilizzati per svolgere attività lavorative all'interno di strutture sanitarie in assenza di specifiche competenze.

I provvedimenti di sequestro sono originati da una prosecuzione di un'attività investigativa che, a marzo scorso, aveva portato a 96 decreti di sequestro, di cui 26 solo nella provincia di Latina. La nuova indagine del Nas è partita dopo una segnalazione di una struttura sanitaria della provincia di Frosinone che, venuta a conoscenza dalla stampa della precedente inchiesta, ha segnalato ai carabinieri diversi operatori in possesso di attestati per operatori socio sanitari simili a quelli già sequestrati a marzo scorso. Gli accertamenti, coordinati dalle Procure di Cassino e di Latina, hanno poi consentito di effettuare verifiche presso gli istituti che hanno emesso gli attestati e presso i rispettivi uffici regionali. Queste ulteriori verifiche hanno consentito di acclarare la falsità materiale di 27 attestati su cui erano stati apposti falsi i loghi della Regione Lombardia e della Provincia di Milano. Altrettante persone risultano quindi iscritte sul rgistro degli indagati perché i possessori, pur consapevoli dell'illegittimità del documento che veniva di solito acquistato al costo di 1.500-2.000 euro, lo avevano utilizzato per poter essere impiegati nella struttura sanitaria.

Dei 27 sequestri solo due riguardano in questo caso la provincia di Latina, uno nella zona dei Monti Lepini, l'altro nel sud pontino. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falsi attestati per operatore socio sanitario: 27 persone indagate

LatinaToday è in caricamento