rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Cronaca Fondi

Massacrato di botte fuori da un pub a Londra: 25nne pontino in coma

La vittima del brutale pestaggio è Marco pannone, un ragazzo originario di Fondi che vive da circa 6 anni a Londra. E' stato lasciato a terra all'esterno di un pub

Preso a botte e lasciato a terra all'esterno di un pub di Londra. La vittima di una violenta aggressione è Marco Pannone, un ragazzo di 25 anni originario di Fondi, che ora si trova ricoverato, in coma, nella terapia intensiva del  King's College Hospital. Tutto è accaduto nella notte tra venerdì e sabato a Brixton e la notizia è stata riportata da Leggo. La dinamica dell'accaduto non è stata però ancora chiarita- 

Da quanto emerso, la famiglia del ragazzo, che vive a Londra da 6 anni, è stata avvisata attraverso Facebook da un amico di Marco, che ha raccontato di un'aggressione e del ricovero in ospedale. I parenti del giovane, partiti subito per Londra, si sono rivolti al Consolato per avere informazioni ma a quanto pare fino ad ora non hanno ricevuto supporto.

Uno zio del 25enne ha riferito che le condizioni di Marco, massacrato di botte davanti a un pub, sono gravissime. Il ragazzo è arrivato in ospedale in condizioni disperate ed è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico necessario per ridurre un ematoma e per cercare di salvargli la vita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Massacrato di botte fuori da un pub a Londra: 25nne pontino in coma

LatinaToday è in caricamento