Alba Pontina, a Roma il processo con abbreviato per i figli di Armando Di Silvio

Prima udienza per otto imputati. Regione Lazio e Comune di Latina si costituiscono parte civile contro il clan di Campo Boario

Prima udienza questa mattina davanti al giudice per l’udienza preliminare del Tribunale di Roma Annalisa Marzano per le otto persone arrestate nell’ambito dell’inchiesta Alba Pontina: si tratta di Samuele, Gianluca e Ferdinando Pupetto Di Silvio, Daniele Sicignano, Valentina Travali, Mohamed Jandoubi, Hacene Hassan Ounissi e Gianfranco Mastracci che hanno scelto la strada del rito abbreviato per beneficiare dello sconto di un terzo della pena.  

Nell’udienza odierna sono state presentate alcune richieste di costituzione di parte civile: sono state accolte quelle del Comune di Latina, della Regione Lazio e dell’associazione “Caponnetto” mentre è stata respinta l’analoga richiesta dell’associazione “Addiopizzo”.

Il gup ha poi fissato un calendario delle prossime udienze: il 7 maggio ci saranno le requisitorie dei pubblici ministeri  Barbara Zuin, Claudio De Lazzaro e Luigia Spinelli, poi nelle due udienze successive parleranno gli avvocati degli imputati Alessia Vita, Sandro Marcheselli e Oreste Palmieri. Il processo dovrebbe concludersi il 19 luglio con la sentenza.

Le vicende oggetto del procedimento riguardano la costituzione di un’associazione per delinquere di stampo mafioso, messa in piedi dai componenti della famiglia Di Silvio di Campo Boario e dedita al traffico di cocaina, marijuana e hashish e un lungo elenco di estorsioni compiute con modalità mafiose ai danni di imprenditori, commercianti, commercialisti e avvocati.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Terracina, aggredisce madre e figlia davanti all'asilo: arrestato dalla polizia

  • Cronaca

    Latina piange l'avvocato Luciano Marinelli, protagonista del jazz e del basket pontino

  • Cronaca

    Sabaudia, conclusi i lavori: riapre il ponte che collega il centro al lungomare

  • Cronaca

    Identificato il giovane che ieri è annegato al Parco San Marco

I più letti della settimana

  • Dramma a Latina: precipita dal palazzo della Bnl, muore funzionario della banca

  • Tragedia al parco San Marco, giovane annega nel laghetto. I testimoni: “Si è lanciato in acqua”

  • Lavoratore licenziato, Corden Pharma condannata a reintegrarlo

  • Incidente a Prossedi: nello schianto muoiono Estella e Camilla Aversa, madre e figlia

  • Drammatico incidente a Prossedi, scontro tra due auto: muoiono madre e figlia

  • Spesa da “Acqua e Sapone” senza pagare, bloccate due ragazze con i complici

Torna su
LatinaToday è in caricamento