rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca

Molestò una ragazza in pieno centro, condannato a cinque anni di carcere

Il 64enne era accusato di violenza sessuale: aveva aggredito una studentessa in via Duca del Mare alla fermata dell'autobus

E' stato condannato a cinque anni di carcere Ivan Holanek, il 64enne originario della Repubblica ceca che il 15 settembre dello scorso anno era stato arrestato dopo avere tentato di molestare una giovane nei pressi della fermata degli autobus in via Duca del Mare a Latina.

L'uomo, senza fissa dimora, questa mattina è comparso davanti al giudice per l’udienza preliminare del Tribunale il 64enne venisse giudicato con il rito abbreviato per poter usufruire dello sconto di un terzo della pena. Il pubblico ministero Simona Gentile ha chiesto una condanna a tre anni e quattro mesi di carcere ma il gip, a conclusione della camera di consiglio, ha emesso una sentenza di condanna a cinque anni di reclusione.

Quel pomeriggio Holanek  aveva avvicinato una studentessa che era in attesa dell’autobus accarezzandole le braccia, il collo e tentando di palparle il seno; la giovane aveva reagito all’aggressione ma l'uomo l'aveva afferrata per un braccio e poi scaraventata a terra procurandole lesioni personali. A dare l’allarme al 113 erano stati alcuni passanti che avevano assistito alla scena; sul posto era intervenuta la Squadra Volante che aveva bloccato l’aggressore poco distante e lo aveva arrestato con l'accusa di violenza sessuale. Dagli accertamenti condotti dalla polizia era emerso che il giorno precedente l’uomo, nelle medesime circostanze e sempre ai danni della stessa ragazza, si era sbottonato i pantaloni ma la ragazza era riuscita ad allontanarsi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Molestò una ragazza in pieno centro, condannato a cinque anni di carcere

LatinaToday è in caricamento