menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maltempo, emergenza scuole: allagamenti e infiltrazioni. Scattano i sopralluoghi

La situazione più critica si è registrata nella primaria di via Legnano, dove il dirigente ha sospeso per oggi l'attività didattica e chiuso la scuola

La pioggia incessante delle ultime ore ha messo a dura prova scuole ed edifici pubblici della città. Già nella giornata di ieri, 11 novembre, sono scattati dunque i controlli da parte del servizio Decoro e Manutenzione del Comune. I sopralluoghi hanno interessato in particolare gli istituti scolastici di Borgo Santa Maria, Borgo Bainsizza, via Cilea, via Pantanaccio e via Legnano, dove si sono verificati allagamenti e infiltrazioni che hanno creato disagi. 

La situazione puiù critica è quella della primaria di via Legnano, dove già ieri gli studenti sono stati rimandanti a casa a causa di allagamenti che hanno reso impracabili alcuni locali dell'edificio e il dirigente scolastico ha disposto per oggi la chiusura del plesso e la sopensione dell'attività didattica. L'amministrazione annuncia che i tecnici sono già al lavoro per cercare di riportare la situazione alla normalità nel più breve tempo possibile.

Altra priorità è quella legata all'asilo nido di via Budapest, un altro degli edifici scolastici in cui la pioggia degli ultimi giorni ha creato danni. 

"I fondi stanziati - spiega l’assessore Emilio Ranieri - ci consentono d’intervenire rapidamente anche se potrebbero sorgere problemi di parziali chiusure su alcuni plessi. Qualora accadesse, le scuole interessate e il Comune ne daranno tempestiva comunicazione alle famiglie. Superata questa fase caratterizzata dall’urgenza, l’Amministrazione provvederà a stanziare ulteriori fondi per pianificare e dare attuazione a interventi di manutenzione più radicali e duraturi».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, nuovi casi di variante inglese: focolaio a Latina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento