rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Il piano di emergenza / Itri

Maltempo, dopo l’allerta arancione evacuate 250 persone ad Itri. Scuole chiuse per due giorni

Interventi preventivi grazie all’ordinanza aperta emenata dopo il nubifragio della notte tra il 3 e 4 novembre. Al momento nessuna criticità in paese. Il comandante Pugliese: "Monitoriamo costantemente il territorio"

L’ allerta arancione per criticità idrogeologica diramata nella giornata di ieri dalla Protezione Civile regionale, con interessamento in particolare della provincia di Latina, ha fatto scattare il piano preventivo ad Itri messo a punto con l’ordinanza aperta del Comune emanata dopo il violento nubifragio della notte tra il 3 e 4 novembre, e concertata dal sindaco Giovanni Agresti con il prefetto di Latina Maurizio Falco.

Nella serata di ieri, come previsto appunto dal provvedimento, sono infatti partite le operazioni di evacuazione che hanno interessato circa 250 persone residenti nei tre quartieri a rischio, ovvero vicolo Campiglione, contrada Campiglione e contrada Giovenco. “Subito - spiega il comandante della polizia locale Pasquale Pugliese - si è attivata anche la parte assistenziale del Coc; le famiglie sono state tutte chiamate e avvisate che dovevano lasciare le loro abitazioni. Abbiamo chiesto loro se avevano la possibilità di recarsi presso abitazioni di parenti altrimenti avremmo provveduto noi. In particolare abbiamo fornito assistenza ad una famiglia in cui erano presenti delle persone positive al Covid-19. Abbiamo rassicurato queste persone garantendo la nostra presenza per qualsiasi cosa di cui avessero bisogno”.

La popolazione è stata allertata anche attraverso l'app e i canali di informazione attraverso i social. Contemporaneamente sono stati allertati oltre alla Protezione Civile e alla polizia locale, anche Guardia di Finanza, Carabinieri e Polizia per garantire la vigilanza sulla popolazione e per i controlli antisciacallaggio, dopo alcuni episodi che si sono verificati in paese. “Grazie all’ordinanza aperta è stato possibile avviare subito la macchina operativa del Coc - ha spiegato ancora il comandante Pugliese -  e in poche ore tutto è stato organizzato grazie anche alla collaborazione dei cittadini”.

Inoltre il vice sindaco Elena Palazzo ha firmato l’ordinanza con cui, in maniera preventiva, sono state chiuse tutte le scuole di ogni ordine e grado per le due giornate di oggi e domani, 2 e 3 dicembre, e per domani è stato sospeso anche il mercato settimanale.

Allo stato attuale, non si registrano comunque particolari criticità ad Itri. “Stiamo monitorando il territorio continuamente per capire come evolve, ma al momento la situazione è sotto controllo” ha concluso il comandante della polizia locale. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo, dopo l’allerta arancione evacuate 250 persone ad Itri. Scuole chiuse per due giorni

LatinaToday è in caricamento