rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Cronaca Fondi

Marco Pannone, la raccolta fondi per il 25enne aggredito a Londra raggiunge 8mila euro

Il giovane è in ospedale ancora in condizioni critiche. La Pro Loco ha avviato una raccolta di denaro da inviare alla famiglia per aiutarla a sostenere le spese che sta affrontando

Ha raggiunto i 7.909 euro la raccolta di solidarietà e aiuto per i familiari di Marco Pannone, il ragazzo di 25 anni di Fondi aggredito in un pub a Londra dove lavorava come cameriere. L'iniziativa della raccolta fondi è stata avviata dalla Pro Loco per contribuire alle spese che la famiglia sta affrontando a Londra.

Il secondo bonifico inviato di 5.330 euro va ad aggiungersi al primo effettuato di 2.579 euro. Come si ricorderà, Marco Pannone, dopo la violenta aggressione subita nella notte tra il 2 e il 3 dicembre scorso, è ancora ricoverato nel reparto di terapia intensiva del King’s College Hospital, le sue condizioni sono stazionarie e i medici non hanno ancora sciolto la prognosi.

Per intensificare in maniera più capillare la raccolta promossa dalla Pro Loco Fondi, sono stati collocati diversi salvadanai nelle attività commerciali e negli stand del Mercato Ortofrutticolo di Fondi. Ma la gara di solidarietà della raccolta di denaro sta continuando soprattutto utilizzando l'Iban intestato all'associazione Pro Loco Fondi IT77M0200873971000102768396, indicando nella causale: Aiutiamo Marco Pannone e i suoi familiari, che è trasparente e verrà puntualmente rendicontata con cura.

Il presidente Gaetano Orticelli, facendosi interprete dei familiari di Marco, ringrazia tutti di cuore per il fattivo sostegno finora dimostrato concretamente. Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi alla Pro Loco Fondi telefonando al 3297764644.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marco Pannone, la raccolta fondi per il 25enne aggredito a Londra raggiunge 8mila euro

LatinaToday è in caricamento