Nuovi sequestri al clan Di Silvio, momenti di tensione in via Milazzo

Auto di lusso, cavalli liberi e altri manufatti abusivi nel mirino della polizia. L'operazione è scattata questa mattina ma le famiglie hanno reagito con insulti e urla tentando di cacciare la stampa

Nuove demolizioni e nuovi sequestri al clan Di Silvio. Questa mattina è scattata un’altra operazione di polizia nella zona di via Milazzo, nell’ambito del protocollo d’intesa firmato il mese scorso tra Comune di Latina e Questura, che ha interessato una serie di opere abusive nel campetto di Cha Cha, capo del clan, attualmente detenuto in carcere per l’inchiesta Don’t touch.

Sequestrati anche alcuni cavalli della famiglia, che erano stati lasciati liberi nel campetto nel tentativo di mostrare una posizione di forza dopo i ripetuti sequestri delle scorse settimane, oltre a costose auto di lusso di proprietà di un sorvegliato speciale.

Durante le operazioni si sono registrati momenti di tensione, con urla e insulti da parte delle famiglie rom e un cane da guardia che è stato lanciato contro i fotografi e i giornalisti presenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alle operazioni stanno collaborando uomini del Reparto Mobile di Roma, del reparto Prevenzione Crimine Abruzzo, della Polizia Locale di Latina, Vigili del Fuoco, Forestale e operatori della Asl.

I PARTICOLARI SULL'OPERAZIONE

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni amministrative 2020, i risultati: è ballottaggio a Fondi e Terracina

  • Elezioni a Fondi 2020: è ballottaggio tra Maschietto e Parisella

  • Elezioni a Terracina 2020: è ballottaggio tra Roberta Tintari e Valentino Giuliani

  • Coronavirus Latina, nuovo picco di contagi: altri 30 positivi in provincia

  • Coronavirus, 195 casi nel Lazio e tre morti. In provincia dati in flessione dopo il picco

  • Operazione Dirty Glass: chi è Natan Altomare, "soggetto scaltro e pericoloso"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento