Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Europa / Via Bruxelles

Omicidio Vaccaro, rinviati a giudizio tutti e sei gli imputati

Il processo avrà inizio il 15 maggio davanti la Corte d'Assise. Nessuno dei sei giovanissimi accusati del delitto del giovane ristoratore di Latina ha chiesto il rito abbreviato

Rinvio a giudizio per tutti e sei gli imputati nel processo per l’omicidio di Matteo Vaccaro il 30enne ristoratore di Latina ucciso con un colpo di pistola al parco Europa il 31 gennaio del 2011.

Si tornerà in aula il 15 maggio per l’inizio del processo davanti la corte d’Assise.

È questo quanto è stato stabilito oggi dal Gup Guido Marcelli dopo alcune ore di camera di consiglio che hanno fatto seguito all’ultima seduta di questa mattina.

Un’udienza preliminare che è durata circa due settimane e che ha visto i protagonisti tornare per tre volte in aula - l'11 e il 19 gennaio, e questa mattina - prima del dispositivo definitivo, durante le quali diverse sono state le eccezioni avanzate dalla difesa che ha richiesto una serie di accertamenti.

Ricordiamo, inoltre, che l’indagine è ancora in corso a causa del supplemento disposto dal pubblico ministero.

Il processo davanti la Corte d’Assise comincerà il 15 maggio e nessuno dei sei imputati – Alex Marroni, Francesco D’antonio, Fabrizio Roma, Matteo Ciaravino, Gianfranco Toselli e Matteo Ciaravino -, ha chiesto il rito abbreviato che avrebbe comportato la riduzione di un terzo della pena.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Vaccaro, rinviati a giudizio tutti e sei gli imputati

LatinaToday è in caricamento