rotate-mobile
Operazione Anargiri 2

Droga nascosta nella coppa dell'olio di un'auto: arrestati in flagranza padre e figlio

Il biltz condotto ieri dai carabinieri nel sud pontino ha portato a ulteriori sequestri di stupefacente

Altri due arresti sono scattati nella giornata di ieri, martedì 8 agosto, nel corso dell'operazione "Anargiri 2" che ha sgominato una rete di spaccio di droga nei comuni del sud pontino. Sono 17 le persone indagate, sei delle quali arrestate e le restanti destinatarie di misure cautelari del divieto di dimora e dell'obbligo di firma. Nel corso del blitz e delle perquisizioni, i militari dell'Arma dei carabinieri di Formia hanno rinvenuto alune dosi di stupefacente e arrestato in flagranza padre e figlio. 

Nel vano motore di un'auto, nascosti all'interno della coppia dell'olio, sono stati trovati 703 grammi di hashish, suddivisi in sette panetti. La perquisizione ha portato anche al sequestro della somma di 950 euro e di un bilancino di precisione. Padre e figlio, già destinatari della misura cautelare disposta dal giudce, sono stati dunque arrestati e associati al carcere di Cassino, mentre una ulteriore denuncia è scattata invece per un 36enne di Santi Cosma e Damiano, trovato in possesso di due coltelli con lama di 26 e 15 centimetri. Tutto il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro e messo a disposizione dell'autorità giudiziaria.

droga nel vano motore dell'auto 2-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga nascosta nella coppa dell'olio di un'auto: arrestati in flagranza padre e figlio

LatinaToday è in caricamento