Sanità, l'ospedale Goretti brilla al congresso Fadoi della Regione Lazio

Il nosocomio di Latina si è distinto soprattutto per i risultati dei contributi scientifici i cui lavori di ricerca clinica hanno portato a due prestigiosi riconoscimenti: primo premio per la dottoressa Cecilia Cianfrocca e terzo podio per il dottor Valerio D’Alfonso

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Sale in cattedra l’Ospedale S.M. Goretti di Latina con le eccellenze che si sono distinte in occasione del XIV Congresso medico FADOI della Regione Lazio, la società scientifica che riunisce i medici internisti ospedalieri. Nella giornata di venerdì si è svolto anche il congresso dell'ANIMO (Associazione Nazionale Infermieri Medicina Ospedaliera).

La mission della FADOI è quello di promuovere e valorizzare la Medicina Interna ospedaliera e il suo ruolo nella organizzazione dipartimentale, con costante attenzione ai problemi posti dagli associati, accrescere le conoscenze mediche e la buona metodologia clinica degli internisti, la capacità di affrontare eventi clinici molto differenziati, facilitare lo sviluppo della Medicina basata sulle prove di efficacia, far crescere una impostazione professionale di “disease management“, con attenzione alla qualità clinica, ma anche agli aspetti di epidemiologia, ai percorsi diagnostico-assistenziali e ai costi. Inoltre condividere le esperienze di carattere organizzativo-gestionale realizzate nelle diverse regioni, favorire la crescita di sinergie culturali e organizzative all’interno degli ospedali e con il territorio, in particolare con i Medici di Medicina Generale, facilitare l’acquisizione e l’utilizzo delle tecnologie necessarie per la gestione diretta della diagnostica di base, cioè quella applicabile alle patologie mediche con maggiore prevalenza.

Soddisfatto il presidente eletto Giuseppe Campagna, Direttore della UOC di Medicina dell’Ospedale S.M.Goretti di Latina: "L’annuale Congresso Regionale FADOI Lazio – afferma - giunto alla XIV edizione, rappresenta il più importante momento di incontro e confronto fra i soci. Oltre allo svolgimento di importanti attività societarie, il Congresso è occasione di aggiornamento sulle principali problematiche cliniche e gestionali affrontate nei reparti di Medicina Interna. Quest’anno è stato scelto come filo conduttore tra le varie sessioni il rapporto tra l’internista e gli altri specialisti".

Tra i relatori presenti si sono distinti quattro specialisti dell’Ospedale S.M.Goretti di Latina: Roberto Cesareo (V Simposio: Attualità in tema di ecografia internistica. Gestione del nodulo tiroideo. Dall’agoaspirato alla radiofrequenza), Arcangelo Maietta (Ecografia cardio-polmonare. Dove sono i liquidi), Valerio D’Alfonso (III Simposio: I DOAC nel paziente internistic. I caso clinico), Pietro Del Duca (VII Simposio: Uptodate diabetologico. E' finita l'epoca delle sulfaniluree? Pareri pro e contro).

L’Ospedale S.M. Goretti di Latina si è distinto soprattutto per i risultati dei contributi scientifici i cui lavori di ricerca clinica hanno portato a due prestigiosi riconoscimenti: primo premio per la dottoressa Cecilia Cianfrocca e terzo podio per il dottor Valerio D’Alfonso, già ammirato anche nelle vesti di relatore. Ecco i lavori scientifici dell’Ospedale S.M. Goretti di Latina presentati dal Dipartimento di Medicina Interna in collaborazione con il Dipartimento di Diagnostica: I NAO: experience the UOC Medicina Interna 1 S.M. Goretti Latina (ricercatori: Corbi, Cardoni, Cesareo, D’Alfonso, Cianfrocca, Del Duca, Marrocco, Maietta, Quintiliani, Rosario, Tommasi, Zeppieri, Campagna). Case Report su una donna di 82 anni affetta da cirrosi epatica: L’ascesso epatico (ricercatori UOC Medicina Interna 1 S.M. Goretti Latina: Marrocco, Cardoni, Cesareo, Cianfrocca, D’Alfonso, Del Duca, Lentini, Maietta, Tommasi, Quintiliani, Campagna; ricercatori UOC Diagnostica per immagini S.M. Goretti Latina: Notarianni e Nozzino). Nodule Size as predictive factor of efficacy of radiofrequency ablation in treating autonomously functioning thyroid nodulees (ricercatori UOC Medicina Interna S.M. Goretti Latina: Cesareo e Campagna; ricercatori UOC Diagnostica S.M. Goretti Latina: Iozzino e Pasqualini; ricercatori Campus Bio-Medico Roma: Gaspa).

Torna su
LatinaToday è in caricamento