rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
Cronaca Priverno

Morto per un malore sul campo di calcio, i genitori: "Bisogna accertare le responsabilità"

La Procura che indagava per omicidio colposo chiede l'archiviazione ma i familiari del 15enne Matteo Pietrosanti si oppongono e chiedono nuove indagini

Vogliono che siano accertate eventuali responsabilità per la morte del figlio i genitori di Matteo Pietrosanti, il 15enne deceduto a causa di un malore il 3 marzo dello scorso anno mentre si allenava insieme ai compagni di squadra su un campo di calcio a Priverno. Nonostante l’intervento dei sanitari del 118 non era stato possibile salvare la vita del ragazzo, che si era improvvisamente accasciato a terra.

A distanza di oltre un anno la Procura della Repubblica, che aveva aperto un fascicolo per omicidio colposo contro ignoti, ha chiesto l’archiviazione ma i familiari – assistiti dagli avvocati Angelo Fiore e Daniela Fiore - si sono opposti alla richiesta del pubblico ministero Giuseppe Miliano.
Nell’udienza preliminare di questa mattina davanti al gup Mario La Rosa i legali della famiglia hanno depositato per conto dei genitori e del fratello di Matteo una memoria con la quale chiedono che venga disposto “lo svolgimento di indagini suppletive. A tal fine sarebbe necessario da parte della Procura – hanno specificato - procedere ad una previa escussione delle persone offese circa i fatti ai quali hanno assistito come testimoni oculari”. Nella memoria si sottolinea inoltre il mancato utilizzo di un defibrillatore nell’immediatezza della perdita dei sensi da parte del ragazzo e si chiede che siano disposte specifiche indagini in capo alla società sportiva circa il possesso del dispositivo obbligatorio per legge, circa la sua ubicazione rispetto al campo di gioco, la registrazione presso la centrale operativa del sistema sanitario, la manutenzione ed il corretto funzionamento, anche tramite controllo della relativa scatola nera oltre ad accertamenti sui soccorsi prestati al giovane Matteo. Il gup si è riservato di decidere sulla richiesta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto per un malore sul campo di calcio, i genitori: "Bisogna accertare le responsabilità"

LatinaToday è in caricamento