rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Sanità, Regione a lavoro: “Svolta a Latina con Goretti Dea di II livello”

L'intervento della Regione: "L'abbandono della sanità di Latina è una eredità che ci stiamo lasciando alle spalle. Trasformare il Goretti in Dea di II livello è la svolta che la sanità provinciale aspettava da anni"

Svolta nella sanità pontina con il Goretti Dea di II livello”. Questo il commento della Regione Lazio in tema di sanità e in riferimento in particolare alla realtà pontina, che vive un periodo di non poche difficoltà.

L’abbandono della sanità di Latina è una eredità che ci stiamo lasciando alle spalle – spiega la Regione in una nota -. Trasformare il pronto soccorso dell’ospedale Goretti in Dea di II livello, cioè nella struttura al vertice del sistema dell’emergenza, come previsto nei programmi operativi, rappresenta la svolta che la sanità provinciale aspettava da anni.

Per quanto riguarda la carenza di personale dopo 7 anni dall’inizio del Piano di rientro finalmente la Regione è riuscita ad ottenere lo sblocco del turn-over che da quest’anno passa dal 10 al 15%.

Questo – conclude - permetterà, insieme ad  una riorganizzazione del settore e alla ottimizzazione delle risorse, di superare le criticità attuali anche degli ospedali di Fondi e Formia, e che la nuova Direzione della Asl sta già avviando a soluzione”. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità, Regione a lavoro: “Svolta a Latina con Goretti Dea di II livello”

LatinaToday è in caricamento