rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Lo “sciopero sociale” degli studenti: “Il nostro futuro non è uno slogan”

L'Unione degli Studenti: "Il 14 Novembre anche Latina parteciperà alla chiamata allo sciopero sociale. Il 14 Novembre anche Latina incrocierà le braccia e sciopererà tutta la giornata"

Il 14 Novembre anche Latina parteciperà alla chiamata allo sciopero sociale. Il 14 Novembre anche Latina incrocierà le braccia e sciopererà tutta la giornata”.

Anche loro sono pronti alla protesta contro le decisioni di questo Governo, contro il Jobs Act, contro la legge di stabilità: sono i ragazzi della provincia di Latina che aderiscono alla giornata di mobilitazione indetta per oggi dai sindacati, in vista della Giornata Internazionale dello Studente del 17 novembre.

Ma non sarà come dicono in molti ‘il solito sciopero che non serve a niente, tanto il Governo comunque non ci ascolta’” spiega l’l’Unione degli Studenti di Latina.

“Non è meglio rimanere in classe a studiare come sempre quando le politiche che questo governo sta adottando costringeranno i nostri coetanei,compagni di scuola,amici a dover lasciare gli studi. Non sarà opportuno scegliere di mobilitarsi solo informando e non identificando la lotta in una ben salda linea politica. Non sarà più il momento di scendere per dire "Basta Tagli" per "Dire no" senza costruire un'alternativa al sistema che ci propongono.

Latina non può più permettersi di far vincere ancora una volta l'indifferenza rispetto a questi momenti di mobilitazione. Non ci possiamo più permettere di trattare questi temi nei modi "più innocui" possibili per "far contenti tutti". Questo 14 Novembre - prosegue la nota degli Usd - deve essere il punto di inizio, il punto di costruzione di un movimento saldo tra studenti, lavoratori,disoccupati, precari… che costruisca una vera lotta sociale".

TUTTO SULLO SCIOPERO SOCIALE

"E' il momento di decidere da che parte stare e non più di coprirsi dietro a vuoti slogan. E' il momento di entrare in scena per combattere per i nostri diritti da studenti e da cittadini e lavoratori del domani, per contrastare una politica neo liberale che ormai ha fallito, per contestare le manovre del Jobs Act, della Buona Scuola e dello Sblocca Italia che il governo Renzi vuole portare avanti per aumentare le lame alla forbice sociale che colpisce il nostro paese e la nostra città. 

Per questo - concludono gli studenti - invitiamo tutta la cittadinanza, tutti i lavoratori, i disoccupati,i precari, i migranti e gli studenti ad incrociare le braccia. Ad affrontare la politica in modo diverso,a prendere posizioni ben precise e definite,ad essere ostinati e contrari.

Il nostro futuro non è uno slogan. Nessuno potrà scriverlo in nostro nome: lo scriveremo noi, con tutta la rabbia, con tutto l’amore”.

SCIOPERO DEI TRASPORTI - Per oggi è previsto anche lo sciopero dei trasporti in tutta la provincia di Latina. In programma anche un sit in di protesta al capolinea delle autolinee indetto dal Sul - LE MODALITA’ DELLO SCIOPERO A LATINA

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo “sciopero sociale” degli studenti: “Il nostro futuro non è uno slogan”

LatinaToday è in caricamento