Arriva la bella stagione, a Sperlonga parte il servizio estivo di emergenza

Il servizio attivo da oggi, venerdì 24 giugno. A darne notizia il delegato alla Sanità, Faiola: "Sperlonga è pronta ad affrontare la stagione estiva anche dal punto di vista dell'emergenza sanitaria. Ma bisogna intervenire anche sulle criticità degli ospedali"

Sperlonga si prepara ad affrontare la bella stagione ormai arrivata, anche dal punto di vista sanitario. 

Da oggi, venerdì 24 giugno, infatti, come ogni partirà il servizio estivo di emergenza con sede presso il centro medico di viale Aubière. 

A darne notizia il delegato alla Sanità al Comune di Sperlonga, Eugenio Faiola, dopo la comunicazione della sede provinciale del 118. 

“L’ambulanza sarà a disposizione di turisti e cittadini tutti i giorni dalle 8 alle 20, coprirà l’intero territorio di Sperlonga e delle zone limitrofe - spiega Faiola -. Un servizio attivo ormai da anni, che si rende essenziale e particolarmente utile nel periodo di maggior afflusso turistico, quando la popolazione aumenta notevolmente. Si integra inoltre con l’equipaggiamento dei sei defibrillatori che sono stati distribuiti lungo le spiagge in modo da coprire l’intera costa.

La rete dell’emergenza rappresenta una protezione sanitaria per coloro che ne hanno necessità, trasmette sicurezza a cittadini e turisti ed è tra i criteri che garantiscono annualmente l’assegnazione della bandiera blu”.

Sperlonga è dunque pronta ad affrontare la stagione estiva anche dal punto di vista dell’emergenza sanitaria, ma Faiola lancia comunque l’allarme per le criticità degli ospedali.

“Tuttavia - prosegue - dobbiamo registrare che da più parti ci giungono notizie di una condizione di grave crisi nell’organico ospedaliero e delle strutture che dovrebbero supportare l’emergenza sul territorio.

Siamo preoccupati per la carenza di personale che dovrà far fronte ad un flusso di richieste maggiore nei prossimi mesi. Per questo rivolgiamo un invito alla Asl di Latina e al suo Commissario affinché intervenga prontamente per risolvere queste criticità che riguardano principalmente l’organico del Pronto Soccorso, dei reparti di medicina, delle urgenze, dei servizi di radiologia e dei laboratori di analisi in particolare presso le sedi ospedaliere di Fondi e Terracina. 

Auspichiamo che queste strutture vengano messe in grado di fronteggiare l’emergenza estiva e supportare la rete di sicurezza fortemente voluta dal Comune di Sperlonga”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Tamponi in farmacia, dove farli a Latina e provincia. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento